Telesia presto quotata all’Aim. Se ne occupano Banca Finnat e studio legale Nctm

Telesia, controllata del gruppo Class attiva nei sistemi di videoinformazione e comunicazione per i luoghi pubblici, sarà presto quotata all’Aim, il  mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita.

Della quotazione,  che avviane in aumento del capitale, se ne stanno occupando Banca Finnat della famiglia Nattino e lo studio legale Nctm.

Paolo Panerai, Class Editori (Olycom.it)

Paolo Panerai, Class Editori (Olycom.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale