09 settembre 2016 | 11:51

Oltre 68 milioni di euro spesi soprattutto nel riminese. Ecco quanto vale la Motogp a Misano. Accordo esteso fino al 2020 per tenere il gran premio in Riviera

Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini e la Dorna hanno siglato un accordo secondo cui la Motogp correrà a Misano sul circuito intitolato a Marco Simoncelli fino al 2020, dunque per almeno altri quattro anni. A riportare la notizia il sito ufficiale del motomondiale.

Ma quanto vale il Gp di San Marino? A fare i conti è il sito Corsedimoto.com grazie ai dati di uno studio commissionato dagli organizzatori del gran premio, secondo cui la spesa aggregata diretta riconducibile all’edizione 2015 ammonta a 68,139 milioni di euro.

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo all’edizione 2015 del Gp di San Marino (Foto: Olycom)

“Di questi, si stima che quasi 63 milioni di euro (il 92% circa dell’importo) venga speso e raccolto nel territorio riminese”, spiega il sito dell’universo Gazzanet. “L’8% circa esce invece dalla provincia e si distribuisce nel resto d’Italia e all’estero”.

La quota principale dell’impatto economico “è costituita dalle spese effettuate dal pubblico (sia escursionisti che turisti) durante la permanenza nell’area: si tratta di 49,232 milioni di euro, ossia il 72,3% della ricaduta economica complessiva”, tra alloggi, trasporti e shopping.

La seconda componente dell’impatto economico sul territorio sono le spese sostenute dal Misano World Circuit per ospitare l’evento, ossia 8,845 milioni di euro (13% della ricaduta economica complessiva).