09 settembre 2016 | 15:22

Ascolti tv di giovedì 8 settembre: share del 19,5% per il secondo episodio della fiction ‘Un medico in famiglia’ in onda su Rai1; su Canale5 ‘Squadra Antimafia’ si ferma al 17%

Ancora un successo di ascolti per il ritorno in tv di Nonno Libero: la decima stagione di Un medico in famiglia ha vinto la sfida del prime time ottenendo nel primo episodio, dal titolo “Spiaggia libera”, 4 milioni 134 mila spettatori (17.83% di share) e nel secondo, ‘Vacanze romane’, 3 milioni 812 mila spettatori (19.52%). Su Canale 5 ha debuttato Squadra Antimafia 8 che ha registrato 3 milioni 681 mila spettatori e il 17.02% di share. Lo riporta l’agenzia Ansa.

Nella foto, da sinistra: Giulio Scarpati e Lino Banfi (foto Olycom)

Su Rai2, in prime time, triplo appuntamento con Criminal Minds: il primo episodio ha registrato 1 milione 480 mila spettatori (6.34%), mentre il secondo e il terzo hanno totalizzato rispettivamente 1 milione 428 mila spettatori (6.28%) e 1 milione 49 mila spettatori (5.40%). Su Italia 1 E alla Fine Arriva Polly è stato seguito da 1 milione 183 mila spettatori (5.21%). Nella stessa fascia oraria su Rai3, per il ciclo Il mio nome è Bond, è andato in onda il film Agente 007 Bersaglio Mobile, visto da 1 milione 122 mila spettatori (5.03%). Su La7 The Women ha messo a segno 696 mila spettatori (3.14%). Su Rete4 I Pompieri ha raccolto 658 mila spettatori (2.94%). Nel preserale su Rai1 Reazione a Catena ha raccolto 4 milioni 146 mila spettatori (26.56%). Subito dopo il Tg delle 20.00, è andato in onda l’appuntamento con Donne, il ciclo di mini film per la tv tratto dai racconti di Andrea Camilleri: l’episodio dal titolo “Pucci” ha registrato 3 milioni 761 mila spettatori (17.23%).

Nell’access prime time su Rai1 Techetechetè è stato visto da 4 milioni 247 mila spettatori (18.64%), mentre su Canale 5 Paperissima Sprint ha ottenuto 3 milioni 570 mila spettatori (15.79%). Su La7 In Onda di Lilli Gruber è stato seguito da 1 milione 16 mila spettatori (4.57%). Il prime time è di Rai1 che ha raccolto 4 milioni 119 mila spettatori (18.07%), mentre Canale 5 ha avuto 3 milioni 721 mila spettatori (16.32%). A livello generale le reti Rai si aggiudicano la prima serata con 8 milioni 579 mila spettatori (37.63%), la seconda serata con 3 milioni 464 mila spettatori (31.69%) e l’intera giornata con 3 milioni 213 mila (35.33%). Mediaset ha ottenuto 7 milioni 506 mila (32.92%) in prime time, 3 milioni 333 mila (30.49%) in seconda serata, 2 milioni 910 mila (32%) nelle 24 ore. Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 4 milioni 913 mila spettatori e il 25.27% di share, il Tg5 ha ottenuto 3 milioni 592 mila spettatori (18.21%), mentre il TgLa7 ha raccolto 1 milione 202 mila spettatori (6.14%).

Ieri su Sky in primo piano il Cinema, con una share del 3,48% in prime time. In particolare il film Star Trek – Il futuro ha inizio, dalle 21.15 su Sky Cinema 1/+1 HD, è stato seguito da 260.178 spettatori, mentre i nuovi passaggi del film Extraction, dalle 21.15 su Sky Cinema+24 HD e dalle 13.45 su Sky Cinema 1/+1 HD, hanno ottenuto un ascolto di 175.018 spettatori. Da segnalare, inoltre, il film Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l’armadio, dalle 21 circa su Sky Cinema Family/+1 HD, ha raccolto in media davanti alla tv 131.760 spettatori complessivi. Per l’Intrattenimento, il quinto episodio della serie tv Dicte, dalle 21 circa e dalle 24.30 su Fox Crime HD/+1, ha avuto un seguito di 162.565 spettatori. L’edizione delle 20 di Sky TG24 HD sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre ha fatto registrare un ascolto di 144.155 spettatori.