12 settembre 2016 | 15:59

Ascolti tv di domenica 11 settembre: share del 16% per il secondo episodio di Don Matteo trasmesso su Rai1

L’appuntamento con la decima serie di Don Matteo ha vinto per un soffio la sfida degli ascolti di prima serata, mettendo a segno 3 milioni 287 mila spettatori e uno share del 14.57% nel primo episodio e 2 milioni 943 mila e il 16.12% nel nel secondo. Su Canale5 Il Segreto ha totalizzato 3 milioni 64 mila spettatori e il 14.41% di share. La serata prevedeva anche su Rai2 un doppio episodio del telefilm Ncis: il primo ha raggiunto 1 milione 870 mila spettatori (8.25%) e il secondo 1 milione 475 mila (6.58%). Lo riporta l’agenzia Ansa.

Su Rai3 il film C’era una volta il West ha ottenuto 1 milione 395 mila spettatori (7.00%). Su Italia 1 Mission Impossibile III ha registrato 1 milione 142 mila spettatori (5.65%). Su Rete4 Il burbero ha ottenuto 632 mila spettatori (3.02%). Su La7 lo speciale Oriana Fallaci – Storia di un’italiana è stato seguito da 591 mila telespettatori (2.67%). Nell’access prime time sempre vincente Techetechetè con 3 milioni 591 mila spettatori e uno share del 16.16%. Molto bene subito prima le Donne di Andrea Camilleri con 3 milioni 573 mila e il 17.13%. su Canale 5 Paperissima Sprint ha segnato 2 milioni 989 mila spettatori (13.62%). Su La7 per In Onda di Lilli Gruber 826 mila spettatori e il 3.8%. Largo spazio allo sport su Rai2: alle 15.40 la nuova edizione di Quelli che il calcio che ha ottenuto 1 milione 283 mila spettatori e uno share del 9.44%. Alle 18.00 è ripartita la nuova edizione di Novantesimo minuto che ha realizzato 1 milione 297 mila spettatori e il 10.02%.

Nella foto tre protagonisti della serie don Matteo: da sinistra, Terence Hill (don Matteo), Simone Montedoro (il capitano Giulio Tommasi) e Nino Frassica (il maresciallo Nino Cecchini) (foto Olycom)

In seconda serata si conferma vincente La domenica sportiva con 1 milione 220 mila e l’8.58%. Il prime time è di Rai1 che ha raccolto 3 milioni 466 mila spettatori (15.62%), mentre Canale 5 ha avuto 3 milioni 48 mila spettatori (13.74%). A livello generale vittoria delle reti Rai in prima serata con 7 milioni 964 mila spettatori e uno share del 35.90%, in seconda con 3 milioni 687 mila e il 34.40% e nell’intera giornata con 3 milioni 314 mila e il 33%. Cologno Monzese ha ottenuto 6 milioni 577 mila spettatori (29.64%) in prime time, 3 milioni 64 mila spettatori (28.6%) in seconda serata, 2 milioni 786 mila spettatori (27.71%) nelle 24 ore. Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 4 milioni 828 mila spettatori e il 25.26% di share, il Tg5 ha ottenuto 3 milioni 81 mila spettatori (15.91%), mentre il TgLa7 ha raccolto 1 milione di spettatori (5.19%).

Ieri su Sky in primo piano il Motomondiale con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini: la gara della classe MotoGP, in diretta ieri alle 14 su Sky Sport HD e in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre), è stata seguita da 4.250.176 spettatori, con una share del 26,06%. Il picco è stato registrato alle 14.44 sulla bandiera a scacchi con 4.627.306 spettatori medi e il 29,08% di share. Durante la fascia di gara, è stato il programma più visto a livello nazionale. Si tratta del secondo miglior risultato stagionale, dopo il Gran Premio d’Italia al Mugello dello scorso 22 maggio, visto da 4 milioni 558 mila spettatori medi. In particolare, sono stati 1.229.184 gli spettatori che l’hanno vista sui canali Sky Sport HD (share del 7,54%), in crescita del 19% rispetto allo stesso Gran Premio dello scorso anno. Per quanto riguarda TV8, la gara – comunica Sky – è stata vista da 3.020.992 spettatori medi, con il 18,52% di share. Durante la diretta della gara TV8 è stato il primo canale nazionale sul totale individui e il canale più visto anche tra il pubblico 15-54 anni. Nell’intera giornata, TV8 ha ottenuto una share media del 4,18% in all day. Da segnalare anche i dati delle altre classi: la gara della Moto3, dalle 11 su Sky Sport HD e in chiaro su TV8, è stata seguita nel complesso da 642.569 spettatori (8,17% di share, mentre quella della Moto2, dalle 12.20 sugli stessi canali, ha raccolto davanti alla tv 1.038.946 spettatori.

Per quanto riguarda la 3/a giornata del Campionato Italiano di Serie A, il posticipo Pescara-Inter, dalle 20.45 circa su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, ha raccolto nel complesso davanti alla tv 1.114.557 spettatori, con il 5% di share. Le partite delle 15 hanno avuto un’audience media complessiva di 1.142.126 spettatori, con l’8,2% di share. In particolare, l’appuntamento con Diretta Gol, su Sky Supercalcio HD, è stato seguito da 524.449 spettatori. L’anticipo delle 12.30, Bologna-Cagliari, in diretta esclusiva su Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, è stato visto da 441.100 spettatori. In evidenza anche il Calcio internazionale, con la 4/a giornata della Premier League inglese: Swansea-Chelsea, dalle 17 su Sky Sport 3 HD, ha ottenuto un ascolto medio di 107.156 spettatori. Per i canali Cinema, il film in prima tv Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts, dalle 21.15 su Sky Cinema 1/+1 HD e su Sky On Demand, è stato visto da 122.466 spettatori, mentre il film Star Wars: Il ritorno dello Jedi, dalle 21.15 su Sky Cinema Star Wars HD, ha avuto un seguito di 122.976 spettatori. Lo speciale di Sky TG24 HD 11 Settembre, il mondo 15 anni dopo, dalle 11.25, 18.35 e 21.10 sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre ha fatto registrare un ascolto di 232.647 spettatori.