Mercato

14 settembre 2016 | 16:35

Legalcommunity cambia nome e diventa LC Publishing Group e si regala un restyling per il quindicinale Mag, che, oltre che in formato pdf, sarà disponibile su richiesta anche in versione cartacea

Il gruppo Legalcommunity cambia nome, diventa LC Publishing Group e si regala un restyling per il suo Mag, il quindicinale con ricerche e approfondimenti di mercato legati all’ambito legale. Il rebranding arriva come culmine del percorso iniziato nel 2011, che ha visto il gruppo crescere a livello di fatturato, passando da 60mila euro nel 2012 a oltre 1 milione di euro nel 2015, e ampliare il numero delle proprie testate aggiungendo alla prima nata (nel 2011) Legalcommunity.it (con 24.672 utenti unici certificati a luglio), nel 2014 Financecommunity.it (con 6.464 utenti unici a luglio) , nel 2015 Inhousecommunity.it (con 4.072 utenti unici a luglio) e, da ultima, nel 2016 Foodcommunity.it.

“L’obiettivo è quello di andare oltre l’omonimia fra la società editrice e il nostro primo portale Legalcommunity.it”, ha spiegato Aldo Scaringella, fondatore di LC, sottolineando come negli anni anche gli altri portali siano cresciuti molto, diventando “valore aggiunto dell’intero gruppo, oltre che landmark nelle proprie community di riferimento”.

Aldo Scaringella

Per quanto riguarda invece Mag, con una readership stimata in 15mila lettori, la principale novità si lega al formato in A4 e alla decisione di renderlo disponibile, oltre che, come in precedenza, in pdf gratuito e scaricabile dai vari portali, anche in formato cartaceo su richiesta. “Sappiamo che molti dei nostri lettori desidererebbero avere una copia cartacea di Mag”, ha aggiunto il direttore Nicola Di Molfetta. “Saremo il primo esempio di pubblicazione on demand che si sia mai avuto in Italia”.

Con copertine che varieranno a seconda dei contenuti, l’obiettivo di Mag rimane sempre quello di raccogliere e approfondire argomenti provenienti da tutte le community in cui si articola il gruppo, dagli spunti della comunità legale di legalcommunity.it, a quelli della comunità finanziaria di banker, operatori di private e equity e di real state, mondo delle sgr legata a financecommunity.it, passando per figure come quelle di general counsel, cfo, tax group director e hr inerenti a inhousecommunity.it, senza dimenticare il mondo food e i suoi protagonisti.