14 settembre 2016 | 11:13

A Floris il primo duello con Semprini: Il suo ‘diMartedì’ seguito da 1milione e 48 mila spettatori. Su Rai3 ‘Politics’ si ferma a 835mila

E’ andato a Giovanni Floris il primo confronto diretto negli ascolti con Gianluca Semprini: ieri l’uno è andato oltre il milione di spettatori, l’altro è rimasto appena sopra la soglia degli 800mila, e nello share il distacco è di due punti e mezzo. Il programma ‘diMartedì’ in onda su La7 è stato visto da 1 milione 48mila spettatori, con share superiore al 6%, mentre ‘Politics’ su Rai3 è stato seguito da 835mila spettatori con share del 3,5%.

Giovanni Floris e Gianluca Semprini

Rispetto a una settimana fa, nota l’agenzia Agi, il programma di Semprini ha perso 453mila spettatori, con un calo dello share di 2,43%. Il programma di Floris, invece, una settimana fa non era ancora partito, e comunque l’avvio di questa terza stagione del talk ‘diMartedì’ ha registrato un significativo incremento rispetto a un anno fa: allora, il 15 settembre 2015, gli spettatori furono 839mila con share del 4,49%, mentre il diretto competitor dell’epoca su Rai3, cioè ‘Ballarò’ condotto da Massimo Giannini, registrò lo stesso giorno 1 milione 95mila spettatori e share del 5,13%.

A commentare i risulti registrati da ‘Politics’ una brevissima nota dell’Usigrai. “A domande precise, risposte precise: chi pagherà per il flop di Politics?”