15 settembre 2016 | 16:30

Il 18 settembre in programma a Milano il ‘Freak Out GQ Music & Style’, l’evento gratuito targato GQ. Direttore artistico Saturnino

Dopo il successo dello scorso anno torna a Milano, domenica 18 settembre, GQ Freak Out, l’evento gratuito organizzato da GQ, il magazine maschile di Condé Nast diretto da Emanuele Farneti, realizzato in collaborazione con Fiat, con il patrocinio del Comune di Milano – Assessorato della Moda. Inserito nel calendario dei progetti Expo in Città, GQ Freak Out da quest’anno diventa Freak Out GQ Music & Style e si terrà all’apertura della Fashion Week milanese, con l’obiettivo di aggregare due mondi: musica e moda. Direttore artistico è il bassista Saturnino.

Nella foto, da sinistra Emanuele Farnetti, direttore di GQ Italia, Stefania Vismara, direttore divisione maschili e lifestyle Condè Nast; e Saturnino

Tre i momenti centrali della serata: una street parade in città, un talk con grandi nomi della moda e dello spettacolo, e musica dal vivo sul palcoscenico open air del Teatro Continuo di Burri, al Parco Sempione. Alle ore 19, dall’iQos Embassy, in Foro Bonaparte, prenderà il via la parata della marching band Funk Off e diretta al Parco Sempione, dove, sul palco del Teatro Continuo di Burri, dalle 18.30 R101, radio ufficiale dell’evento, intratterrà il pubblico al Parco Sempione. La marching band sarà guidata da una Fiat 124 Spider, che condurrà la parata, coinvolgendo i cittadini con musica, ritmo e coreografie.

Dalle 20 una serie di performance musicali live animeranno la serata del Freak Out GQ Music & Style a cominciare dalla cantautrice Manu, seguita dal polistrumentista e compositore Piero Salvatori. E poi ancora il cantautore milanese Diego Mancino, Giovanni Caccamo e a concludere questa prima parte musicale Dardust, il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’immaginario elettronico. Alle 21.30 il talk con grandi nomi della moda e del design, insieme a personaggi del mondo della musica e dell’entertainment, per discutere di musica e stile. Fabio Novembre, Ennio Capasa, Alessandro Sartori, Alessandra Facchinetti, Carlo Massarini, Andrea Rosso, Claudio Antonioli e tanti altri saranno protagonisti dell’incontro moderato da Lucilla Agosti di R101 con Emanuele Farneti e l’accompagnamento musicale di Saturnino insieme a una speciale band acustica con Federico Poggipollini, storico chitarrista di Ligabue e Sergio Carnevale, batterista dei Bluvertigo.

Alle 22 salirà sul palco LP, cantautrice statunitense di origine italiana e a seguire Jain. 2 Many Djs – i fratelli David e Stephen Dewaele, dal Belgio – chiuderanno la serata con il loro dj set a partire dalle 23.30.

“Gli eventi si confermano una voce importante rispetto alle total revenues del brand”, dice Stefania Vismara direttore divisione maschili e lifestyle Condè Nast. “Nel 2016 il fatturato legato agli eventi (al netto degli investimenti media) cresce di circa il 30% e rappresenta il 10% del fatturato totale. L’obiettivo è di capitalizzare nei prossimi anni l’evidente potenzialità che il marchio esprime anche in questo ambito”. Vismara conferma il trend di crescita del magazine, del sito in termini di fatturato pubblicitario: “GQ Italia concluderà il 2016 a +10% vs 2015, dopo due anni di crescita. Nello specifico, il magazine chiuderà per il terzo anno consecutivo con un segno positivo (+3%). Il sito GQitalia.it, che conta quasi 2 milioni di users e oltre 15 milioni di pagine viste, cresce nel 2016 del 40%”.

Fiat 124 Spider è main sponsor dell’evento; Huawei P9 mobile partner; Lavazza e Aperol Spritz partner, mentre R1010 è radio ufficiale.