16 settembre 2016 | 15:51

Ascolti tv di giovedì 15 settembre: più di 4 milioni di spettatori per ‘Un medico in famiglia 10′ su Rai1

Ancora un successo per la decima stagione di Un medico in famiglia su Rai1, che ha vinto il prime time con 4 milioni 320 mila spettatori e uno share del 17.26% nel primo episodio e 4 milioni 55 mila e il 18.27% nel secondo. Su Canale 5 la seconda puntata di Squadra Antimafia 8 ha ottenuto 3 milioni 119 mila spettatori (13.66% di share). Lo riporta l’agenzia Ansa.

La serata televisiva prevedeva anche su Italia 1 il one man show comico 101% Pucci che ha raggiunto 1 milione 913 mila spettatori (8.93%). Su Rai2 un doppio appuntamento con il telefilm Criminal Minds: il primo episodio ha realizzato 1 milione 480 mila spettatori (5.86%) e il secondo 1 milione 435 mila (5.95%). Su Rai3 il film Agente 007 Vendetta privata ha segnato 1 milione 62 mila spettatori (4.63%). Su Rete4 Il Vento del Perdono è stato visto da 1 milione 89 mila spettatori (4.74%). Su La7 Nome in Codice: Broken Arrow è stato visto da 508 mila spettatori (2.17%). In seconda serata il programma più visto è stato su Rai1 Petrolio che ha segnato 1 milione 51 mila spettatori (10.49%).

Nella foto, da sinistra: Giulio Scarpati e Lino Banfi (foto Olycom)

Nell’access prime time si è imposta Paperissima Sprint su Canale 5 con 3 milioni 795 mila spettatori (15.57%). Su Rai1 Affari Tuoi è stato visto da 3 milioni 444 mila spettatori (14.36%). Su La7 Otto e Mezzo di Lilli Gruber è stato seguito da 1 milione 321 mila spettatori (5.5%). Il prime time è di Rai1 che ha raccolto 4 milioni 39 mila spettatori (16.55%), mentre Canale 5 ha avuto 3 milioni 496 mila spettatori (14.32%). A livello generale vittoria delle reti Rai in prima serata con 8 milioni 485 mila spettatori e uno share del 34.80% (per Mediaset 7 milioni 756 mila spettatori e 31.78%) e nell’intera giornata con 3 milioni 222 mila e il 34.30% (per Mediaset 3 milioni 127 mila spettatori e 33.27%). Cologno Monzese si è imposto in seconda serata con 3 milioni 420 mila spettatori (31.77%) contro i 3 milioni 225 mila spettatori (29.96%) della Rai. Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 5 milioni 283 mila spettatori e il 25.46% di share, il Tg5 ha ottenuto 3 milioni 721 mila spettatori (17.57%), mentre il TgLa7 ha raccolto 1 milione 149 mila spettatori (5.48%).

Ieri su Sky in primo piano il debutto della decima edizione di X Factor: la prima puntata di audizioni, dalle 21.15 e dalle 23.10 su Sky Uno/+1 HD e su Sky On Demand, che è stata vista da 1.289.889 spettatori. Nonostante la forte competizione in tv con, tra gli altri, le attesissime partite di Inter e Fiorentina in Europa League, X Factor ha di fatto replicato il debutto record dello scorso anno, che fu il migliore esordio su Sky (visto allora da 1 milione 292 mila spettatori medi). La share su Sky Uno è stata del 4,27%. Il picco di share è stato del 5% alle 23.06. Durante la messa in onda di X Factor, Sky Uno è stato il canale più visto della piattaforma e il 7/o canale più visto in Italia sul totale individui e il 4/o canale tra il pubblico 15-54 anni con il 6,28% di share.

Per lo Sport, sono stati 1.380.379 gli spettatori dalle 17 alle 23 che hanno seguito i match della 1/a giornata della fase a gironi della UEFA Europa League in esclusiva su Sky. In particolare, Inter-Hapoel Beer-Sheva, dalle 21.05 su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, ha avuto 374.578 spettatori. Alle 19, invece, Viktoria Plzen-Roma, su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Calcio 4 HD, ha ottenuto 284.016 spettatori. Da segnalare anche l’appuntamento con Diretta Gol, dalle 21.05 su Sky Supercalcio HD, visto da 257.112 spettatori. A seguire, il post gara, dalle 23 su Sky Sport 1 HD, Sky Sport Mix HD e Sky Calcio 1 HD, ha ottenuto un ascolto di 253.532 spettatori. L’edizione delle 13 di Sky Sport 24 HD è stata vista da 119.943 spettatori. Per il Cinema, il film Men of honor – L’onore degli uomini, dalle 21.15 su Sky Cinema 1/+1 HD e su Sky On Demand, è stato visto da 162.524 spettatori.