Mercato

19 settembre 2016 | 13:32

‘Slap Her’ la produzione di Fanpage.it sulla violenza di genere tra i finalisti dei prestigiosi Lovie Awards 2016

‘Slap Her’, la produzione originale Fanpage.it dedicata ad approfondire le tematiche relative alla violenza di genere è tra i finalisti come miglior ‘Internet Video’ nella categoria Public Service & Activism dei Lovie Awards, i premi della International Academy of Digital Arts & Sciences (Iadas) che celebrano i migliori progetti web in Europa, in diversi ambiti: Online Advertising, Internet Video, Mobile & Apps e Social.

‘Slap Her’ (Dalle uno schiaffo), che ha superato il traguardo dei 33 milioni di visualizzazioni solo su YouTube, attestandosi come uno tra i più visti al mondo nel 2015 e suscitando anche l’interesse delle Nazioni Unite e di vari brand che hanno spesso usato questo video nei loro eventi, affronta in maniera semplice e simbolica un argomento complesso come la violenza contro le donne con un esperimento sotto forma di gioco. Protagonisti alcuni bambini, che davanti alla violenza di genere sanno decidere istintivamente cosa sia giusto, dando degli insegnamenti anche agli adulti.

I vincitori dei Lovie Award 2016, scelti da una giuria composta tra gli altri da Stephen Fry, ‘Father of Wi-Fi’ Vic Hayes, la musicista Imogen Heap, Chester Chipperfield (Global Creative Director, Tesla), Corinne Vigreux (Co-founder, Tom Tom), Dan Howell (danisnotonfire), Eric Wahlforss (Founder, Soundcloud), Robin Chase (Founder, Buzzcar) e Elke Klinkhammer (Chief Creative Officer, McCann Worldgroup Germany), saranno annunciati martedì 27 settembre e celebrati con una cerimonia di premiazione presso il British Film Institute, Southbank, Londra, giovedi 27 Ottobre 2016.

Fino al 22 settembre, sul sito http://peopleslovie.eu, è possibile votare anche per il People’s Lovie Awards, premio aggiuntivo rispetto a quello assegnato dalla giuria di esperti.