Mercato

19 settembre 2016 | 16:54

Tim supporta la #GlobalGoals Week 2016, l’iniziativa di media e operatori mobile per promuovere e realizzare i 17 obiettivi umanitari ONU per lo sviluppo sostenibile del pianeta

Post e tweet dedicati, l’invio di un sms e una newsletter per i suoi clienti. Questi i modi che Tim ha scelto per sostenere, anche per il 2016, insieme ad altri operatori mobili e media di tutto il mondo, le attività di comunicazione per sensibilizzare l’opinione pubblica e accrescere la consapevolezza verso i Global Goals for Sustainable Development, i 17 obiettivi definiti nel settembre 2015 da 193 Paesi e inseriti all’interno dell’Agenda delle Nazioni Unite per lo Sviluppo sostenibile del pianeta da raggiungere entro il 2030, per ‘transforming our world’.

In questo contesto si sviluppa la #GlobalGoals Week 2016, una settimana di eventi dal 18 al 24 settembre nell’ambito dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, tra cui il Social Good Summit, il Refugee Summit e il Global Citizen Festival, con gli operatori mobili di tutto il mondo coinvolti nella Global Goals Mobile Campaign, una campagna di comunicazione coordinata dall’organizzazione Project EveryOne, fondata dal regista Richard Curtis, in collaborazione con le Nazioni Unite e la GSMA, e che culminerà il 24 settembre con il Global Goals Mobile Show che includerà anche le performance di star come Jay Z, Beyoncé, Ed Sheeran.

L’iniziativa, spiega una nota stampa, pone l’accento sulla necessità di “making a difference and showing your involvement” con l’obiettivo di creare, grazie alla partecipazione degli operatori mobili e dei loro clienti, un grande momento globale che collegherà tra 3 e 4 miliardi di persone circa in tutto il mondo.