21 settembre 2016 | 10:42

La cessione de ‘il Centro’ sarà efficace entro il 31 ottobre. Il comunicato di Finegil a Cdr, Sindacato Giornalisti Abruzzesi, Fnsi e Fieg

“Il ramo aziendale relativo alla testata giornalistica ‘il Centro – Quotidiano d’Abruzzo’ della Finegil Editoriale Spa sarà ceduto alla società ‘Il Centro Spa’ con sede legale a Pescara. Tale cessione si inserisce nel piano di deconsolidamento teso a garantire il rispetto delle soglie di tiratura previste dalla normativa vigente nella prospettiva della futura integrazione con la società Itedi Spa”. Così la Finegil Editoriale Spa, in una nota a Cdr de ‘il Centro’, Sindacato Giornalisti Abruzzesi e Fnsi e, per conoscenza, alla Fieg.

Secondo quanto si legge ancora nella comunicazione, ripresa dall’agenzia Ansa, “la cessione avrà efficacia entro il 31 ottobre 2016, decorsi i termini di legge della procedura ex articolo 47 legge 428/1990 ed interesserà il personale giornalistico dipendente della Finegil Editoriale Spa, addetto al ramo d’azienda, pari a 30 giornalisti”.

Monica Mondardini e Rodolfo De Benedetti

Monica Mondardini e Rodolfo De Benedetti

“Il passaggio dei rapporti di lavoro della Società Finegil Editoriale Spa alla società ‘Il Centro Spa’ avverrà ai sensi e agli effetti di quanto previsto dall’articolo 2112 C.C. con il mantenimento dei livelli di trattamento economico individuale attualmente in essere e la conservazione dell’anzianità di servizio”. “Ai rapporti di lavoro dei dipendenti ‘trasferiti’ alla cessionaria – prosegue la nota – continuerà a trovare applicazione il Contratto Collettivo Nazionale attualmente applicato dalla cedente. Insieme al rapporto di lavoro verrà trasferito anche il TFR maturato”.