21 settembre 2016 | 16:43

La filosofia Clothes for humans in nove ministorie. Benetton punta sul video per la nuova campagna. E per la prima volta approda in tv e al cinema

Benetton, uno dei brand che con le immagini delle sue campagne ha fatto la storia della comunicazione nella moda, approda per la prima volta in tivù e al cinema. Lo farà dal 22 settembre, in Italia, India e Messico, con nove clip da 15 secondi dedicate alla collezione autunno-inverno 2016/17.“L’immagine fotografica è ancora importante nella moda, ma adesso vogliamo puntare in modo deciso sul video per creare un rapporto ancora più empatico con i consumatori”, spiega Gianluca Pastore, direttore comunicazione mondo di Benetton. “È una svolta significativa perché il video diventa il tema centrale della nostra comunicazione. Marcherà la nostra presenza nel mondo digitale ed è la ragione per cui abbiamo deciso di lavorare anche con la tivù e il cinema”.

 

Il messaggio di Clothes for humans, la filosofia di brand di United Colors of Benetton, è che i momenti e i sentimenti autentici sono la cosa più vera che abbiamo, spiegano al gruppo di Ponzano Veneto. Finora è stata tradotta in tre linee di prodotto, una campagna pubblicitaria globale, un nuovo sito web e una serie d’iniziative e materiali in-store tra cui un magalog, ibrido tra rivista e catalogo. Adesso è il momento dei video.

“Abbiamo prodotto nove ministorie in cui credo si possano riconoscere in tanti”, sottolinea Pastore. “lo sforzo è stato di tenere l’abbigliamento al centro del video senza però togliere empatia a questi piccoli momenti di vita quotidiana, ironici, divertenti o anche tristi come sono le emozioni reali”. La regia degli spot è di Jaron Albertin, pluripremiato nel mondo della pubblicità e molto seguito sui social network dove i suoi video raccolgono milioni di views.

Con clip da 15 secondi la programmazione televisiva in Italia parte dal 22 settembre. Gli episodi andranno in onda su Mediaset, Rai, Sky e Discovery. In ottobre tre video da 15 secondi saranno trasmessi anche in 362 cinema del circuito The Space. Sempre in ottobre, la campagna video approderà alla televisione indiana (canali in lingua inglese dedicati a cinema, entertainment, lifestyle, infotainment, musica e contenuti per un pubblico giovane); mentre a novembre sbarcherà in Messico nelle multisale dei principali centri commerciali di Città del Messico, Monterrey e Puebla.

Gli spot diventano per la prima volta anche il cuore della pianificazione online, dove i primi sei video saranno affiancati anche da tre episodi con protagonisti i bambini e i loro vestiti. I video sul digitale saranno il formato chiave per comunicare il concept Clothes for humans in Italia, India, Spagna, Francia, Germania Portogallo, Grecia e Messico. La visibilità online è destinata a raggiungere i Light Tv viewers, specialmente il target femminile delle principali piattaforme video come YouTube, oltre che delle principali testate online di news, intrattenimento e contenuti editoriali dedicati al mondo femminile.