Sono gli ologrammi la nuova frontiera della televisione. La Bbc studia come produrre immagini a metà strada tra le futuristiche tecnologie di Guerre Stellari e l’antico teatro vittoriano (VIDEO)

La Bbc studia la televisione a ologrammi. In corso esperimenti su un prototipo di dispositivo in grado di produrre immagini laser 3d ricavate grazie all’impiego di uno “schermo piatto alla base e una piramide acrilica rovesciata sopra di esso”.

“Abbiamo realizzato una moderna versione dell’antico teatro vittoriano”, ha spiegato Cyrus Saihan, head of digital partnerships alla Bbc. I test registrano le reazioni del pubblico di fronte alla tv olografica. Alla Bbc interessa studiare come la tecnologia olografica possa essere impiegata sul piccolo schermo.

Diversi quotidiani e siti britannici hanno ricordato che così la Bbc potrebbe offrire immagini televisive simili all’ologramma della principessa Leia nel primo episodio della celebre saga di Guerre Stellari:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Papa affida ad Andrea Tornielli la direzione editoriale del Dicastero per la Comunicazione. Andrea Monda direttore Osservatore Romano

Organizzazioni dei giornalisti in piazza contro i tagli all’editoria in manovra: così si spegne la libera informazione

Open Gate Italia presenta ‘La Lobby è trasparenza’: patrimonializzazione delle società di lobbying a 24,5 milioni di euro (+ 8%)