L’infrastruttura del futuro è la banda larga. Secondo il presidente del Consiglio Renzi ci sarà sempre più bisogno di fibra, non solo di autostrade o dighe

Per l’Italia “c’è bisogno di una gigantesca operazione di infrastrutturazione della banda larga, perché la rete di domani non è solo l’autostrada o la diga, ma la fibra”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo alla cerimonia per i 110 anni di Salini Impregilo alla Triennale di Milano. “Dobbiamo portare la velocità della fibra italiana a livelli competitivi a livelli mondiali”.

Matteo Renzi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Bayern-Real vince facile, staccati il film di Rai1 e la Sciarelli, leader in seconda serata. Gruber batte Brindisi

Fake News: Ue propone codice condotta per piattaforme digitali e rete di fact-checkers

I giornalisti lavorano troppo per pubblicare sempre di più. Allarme Consiglio d’Europa