Manager

29 settembre 2016 | 16:28

Luca Finardi, chief operating officier di Realize Networks

Luca Finardi entra oggi a far parte del team di Realize Networks, agenzia di comunicazione e di management di celebrities del mondo del food, in qualità di chief operating officier.

Luca Finardi, cfo Realize Networks

Una scelta strategica per Realize Networks che integra Luca Finardi nella squadra guidata da Pasquale Arria, spiega una nota, con l’obiettivo di consolidare sempre più il posizionamento di agenzia che crea, attraverso i propri talent, progetti di branded entertainment e branded content per comunicare marchi e prodotti.

“La scelta di avere Luca Finardi rientra in un progetto di lungo periodo volto a valorizzare sempre più gli asset della nostra agenzia, i talent che gestiamo, i brand e le agenzie con cui lavoriamo. Un ruolo centrale il suo per sviluppare nuovi format e contenuti editoriali e cogliere così nuove opportunità di business” afferma Pasquale Arria ceo and founder.

Luca Finardi, classe 1976, annovera una esperienza decennale con i maggiori broadcasters nazionali e internazionali, tra cui A+E Television Networks Italy e Fox Channels Italy. In qualità di Executive Producer si è occupato in particolare di documentari, docu-reality, concerti e fiction per National Geographic Channel, History Channel, FoxCrime e FoxLife.

Inizia la sua carriera in Bibop Spa nel ruolo di Event e Project Manager dove segue le grandi manifestazioni legate al mondo delle fiere, tra cui Smau, Futurshow, Cosmoprof, Barcolana e Wineart. Prosegue poi in Grundy Italia e 3Zero2 Tv, due realtà che gli aprono le porte del mondo dei media, dei contenuti e della produzione televisiva.

“Sono cresciuto professionalmente in ambito televisivo e sono molto felice di unirmi e di portare il mio entusiasmo in una realtà dinamica e in evoluzione come Realize Networks in cui credo fortemente in termini di posizionamento di mercato e potenziale di crescita – ha commentato Luca Finardi –  Con Realize Networks crediamo che l’artist management è una milestone fondamentale per arrivare a sviluppare strategie editoriali multipiattaforma appositamente create sui nostri talent. Sarà una nuova importante e stimolante avventura”.