L’ipotesi di una cordata di imprenditori per il ‘Sole’ è una grande bufala, dice Carlo Pesenti. Sono uscito dal ‘Corriere’ e non ho intenzione di investire nel settore editoriale

“La cordata? E’ una grande bufala come dite voi giornalisti. Sono uscito dal Corriere e come ho detto allora non ho intenzione di investire nel settore editoriale”. Lo afferma Carlo Pesenti, numero uno di Italmobiliare, a proposito di un ipotizzato interesse insieme ad altri imprenditori, tra i quali Giorgio Squinzi, a prendere il controllo del quotidiano di Confindustria.

“Sul consiglio non posso dire niente, ma agiremo con la necessaria attenzione”, ha detto intercettato da Ansa, all’ingresso della sede del Sole 24 Ore.

Carlo Pesenti (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giornalisti, il ministro della Giustizia Bonafede: gli attacchi di Di Maio? Un dovere denunciare certa stampa

Abodi (Credito Sportivo): pronti 2 miliardi da investire sulle infrastrutture sportive. Sarebbe folle non ottimizzarli

Domani sui giornali una pagina con l’articolo 21 della Costituzione. Editori e giornalisti uniti per informazione libera e pluralista