03 ottobre 2016 | 16:28

Debutta l’app di Sky dedicata alla realtà virtuale. David Beckham testimonial d’eccezione e una gamma di video che spaziano dal red carpet di Star Wars alla Williams F1. Dal Tour de France con fino alla “giungla” del porto di Calais

Debutta l’app di Sky per la realtà virtuale. E’ scaricabile gratis da oggi su Google Play e App Store, Sky Vr App, l’applicazione per contenuti a 360 gradi, prodotti da Sky e da società partner.

L’applicazione offre una vasta gamma di video immersivi a 360 gradi, targati Sky e prodotti dai partner Sky, tra cui Star Wars: Red Carpet, Anthony Joshua – Becoming World Champion e videoclip dal capolavoro di animazione Disney, Il Libro della Giungla.

In concomitanza con il lancio dell’App, spiega una nota, Sky presenterà anche due nuovissime esperienze VR: Sky Sports: Closer con David Beckham e, più avanti nel corso dell’autunno, il primo di una serie di contenuti esclusivi commissionati da Sky – una versione di Giselle messa in scena dall’English National Ballet in vista del prossimo tour nel Regno Unito.

David Beckham su Sky Vr App

Nella sua seconda partecipazione a un contenuto in realtà virtuale per Sky Sports, vedremo David Beckam entrare in un simulatore VR Sky che lo porterà insieme agli spettatori nel cuore dei migliori eventi sportivi del mondo, premendo soltanto un bottone.

Il materiale video è stato realizzato internamente dagli Sky VR Studios a Londra, in collaborazione con Google. Gli spettatori proveranno la sensazione di trovarsi a bordo pista a Silverstone o di sedere nel parterre antistante il ring durante l’incontro di Anthony Joshua.

La prima versione dell’App offrirà allo spettatore un’esperienza di visione a 360°. Nei prossimi mesi, Sky aggiungerà ulteriori funzionalità alla App che renderanno l’esperienza più immersiva, fa sapere il gruppo.

Inoltre, per far conoscere l’esperienza della realtà virtuale al maggior numero di persone possibile, Sky regalerà migliaia di visori Google Cardboards a coloro che visiteranno lo Sky Backstage al The O2 dal 20 ottobre. L’iniziativa è parte dell’impegno di Sky nell’ambito della realtà virtuale e dei suoi rapporti consolidati con Google.

Al momento del lancio, la Sky VR app metterà a disposizione una ventina di diversi contenuti VR targati Sky, Disney, Fox Innovation Lab, Warner Brothers, Baobab Studios, Jaunt, Innerspace e Surround Vision.

Fra i contenuti disponibili al momento del lancio figurano:

· Star Wars: Red Carpet (Sky Cinema) – per vivere le emozioni del red carpet dell’anteprima di Star Wars; The Force Awakens

· Anthony Joshua: Becoming World Champion – per vedere Anthony come non l’avete mai visto, pronto a giocarsi il titolo mondiale di campione dei pesi massimi

· Disney – due esperienze di realtà virtuale direttamente dal Libro della Giungla che permetteranno agli spettatori di conoscere da vicino King Louie e Kaa.

· Fox Innovation Lab – The Martian Sneak Peek – trasporterà lo spettatore su Marte per seguire il protagonista del film, Mark Watney, rimasto bloccato sul pianeta

· Warner Brothers – Suicide Squad – Squad 360 – gli spettatori avranno l’occasione di sentirsi un membro della Suicide Squad durante una scena del film.

· Team Sky – Journey to the Tour – per seguire il team nel tentativo di difendere il titolo nel suo terzo Tour de France

· F1® – Team Williams – per trasportare i fan nel dietro le quinte del team, nei box e farli salire su una monoposto

· Sky News – Calais: The Jungle – per portare gli spettatori al centro della crisi migranti con riprese dall’interno della “giungla”

· Baobab Studios – Invasion – un contenuto di animazione in realtà virtuale su una coppia di alieni che mirano a conquistare il mondo ma che dovranno vedersela con due temibili coniglietti bianchi

· Jaunt – Paul McCartney: Dance Tonight – Paul porterà gli spettatori dentro la storia di questa canzone e del suo video musicale.

La App è disponibile già da oggi sui dispositivi mobili compatibili scaricabile da Google Play o da App Store. La App permetterà agli spettatori di guardare contenuti VR altamente immersivi da Smartphone sia tramite i visori Google Cardboard oppure in 2D (360) senza l’utilizzo di alcun visore. La App è compatibile anche con i visori Samsung Gear VR e Oculus Rift.