Salesforce verso un’offerta per Twitter. Il ceo, Marc Benioff: un gioiello grezzo dal potenziale pubblicitario inesplorato. I dati sono la valuta del nuovo ordine mondiale. Il ‘Wall Street Journal’: nessuna garanzia che avvenga la vendita

Sempre più vicina la vendita di Twitter. Secondo il ‘Wall Street Journal’ potrebbero arrivare già in settimana le prime offerte per l’acquisto del social network, tra cui quelle di Salesforce.com, Google e Walt Disney.

Marc Benioff, ceo Salesforce

Il recente approccio da parte di Saleforce, spiega il Wsj, avrebbe fatto scattare il processo per la presentazione delle offerte. Ad attirare l’attenzione dell’amministratore delegato, Marc Benioff, sarebbero stati in particolare, il “tesoro” di dati e il marchio, molto ben conosciuto fra i consumatori.

“I dati sono la valuta nel nuovo ordine mondiale del software” ha detto l’amministratore delegato di Saleforce la scorsa settimana. Benioff, infatti, considera Twitter un “gioiello grezzo” dal potenziale pubblicitario ancora tutto da esplorare.

Twitter potrebbe costare a Saleforce, che ha già fallito l’acquisizione di Linkedin (dove ha dovuto gettare la spugna di fronte a Microsoft), piu’ di un terzo della sua capitalizzazione.

Il prezzo potrebbe aggirarsi sui 20 miliardi di dollari. Ma “non ci sono garanzie che Twitter possa attirare offerte abbastanza alte da innescare la vendita” mette in evidenza il Wall Street Journal.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, Usigrai scrive a Fico, Casellati e Vigilanza: con riproposizione di Foa per la presidenza attenzione a rischi illegittimità

M5S attacca Odg: non serve. Abolizione già sul tavolo del governo. Replica Fnsi: ritorsioni non fermeranno la stampa

Rai: il 26 settembre alle 13 audizione per Foa in Vigilanza. Alle 19.30 il voto della commissione