07 ottobre 2016 | 11:19

Staino chiede una mano per sostenere l’Unità: stiamo mettendo mano al quotidiano cartaceo e alla sua distribuzione, intanto abbonatevi online, tre mesi a 10 euro

La lettera aperta del neo direttore dell’Unità, Sergio Staino – Cari Compagni, Cari Amici, Vi chiedo una mano per sostenere l’Unità e per accompagnare lo sforzo che stiamo facendo per restituire forza e vitalità al nostro giornale, che ho iniziato a dirigere da quindici giorni.

L’Unità è una voce forte e sincera che guarda a tutto l’arco delle forze progressiste e che considera avversari non solo la destra bigotta e intollerante ma anche la sinistra intollerante e bigotta.

Stiamo già lavorando per rinnovare il giornale anche graficamente aumentando il numero delle pagine e arricchendolo di nuovi contributi.

Sergio Staino

Sergio Staino

Insieme dobbiamo migliorare la presenza del giornale di carta, e di una carta più appropriata alle immagini cui vogliamo far posto, sul territorio nazionale, cercando di tornare finalmente, con un numero di copie sufficienti, in tutte le edicole italiane.

Nell’immediato, conoscendo le varie difficoltà che tanti lettori trovano adesso a reperire il nostro giornale, abbiamo pensato ad un abbonamento speciale online: andando sul sito www.unita.tv cliccate su «abbonati al giornale» e, tra le varie offerte, scegliete magari l’abbonamento speciale per tre mesi a soli 10 euro.

E’ un’offerta che facciamo a tutti voi perché possiate seguirne la crescita qualitativa. Spero che siate in tanti a fare questo piccolo gesto perché più sarete e più infonderete in tutti noi la fiducia di star facendo un lavoro utile al nostro futuro. Ho scritto utile, non necessario e tanto meno indispensabile: fare insieme una cosa utile e, chissà, bella, è la nostra aspirazione.

Grazie a tutti
Sergio Staino