Mercato

12 ottobre 2016 | 12:20

Sanofi Italia riorganizza la direzione comunicazione guidata da Daniela Poggio

C’è #MeetSanofi, un ciclo di incontri dedicati al futuro della salute, presto divenuto laboratorio sull’innovazione con il coinvolgimento di oltre 30 startup; c’è #Tech-Care, il primo bootcamp di co-creazione di soluzioni per le persone che convivono con la sclerosi multipla, patologia cronica e progressiva con forte impatto sulla vita delle persone; e c’è la rivoluzione editoriale in chiave narrativa che ha portato alla rivisitazione del sito Sanofi.it e alla crescita esponenziale degli account Twitter e Facebook di Sanofi. E poi gli eventi con i colleghi, scanditi al ritmo di #ognigiorno, utilizzando nuove tecniche di intelligenza collettiva. Sono solo alcuni esempi di come Sanofi ha deciso di riorganizzare la direzione comunicazione.

Il ruolo della comunicazione all’interno delle corporate company si sta caratterizzando per la sua capacità di raccontare una storia, spiega una nota; il mondo dell’informazione sta cambiando grazie alla crescita di blogger e influencer; servono più competenze digitali e trasversali; i colleghi sono i primi ambasciatori del brand valorizzando il ruolo della comunicazione interna; il cittadino-consumatore assume un ruolo determinante e si aspetta che le multinazionali giochino un ruolo sociale.

Guardando a queste tendenze, dal 1 ottobre la direzione communication di Sanofi Italia ripensa se stessa per rispondere ancora di più alle sfide di un linguaggio che evolve con la crescita dei social media, garantire al business una maggiore sinergia tra il Corporate brand e i brand di prodotto e valorizzare il contributo generato da Sanofi in Italia anche grazie alla sua presenza industriale.

Tre i centri di competenza della nuova direzione communication guidata da Daniela Poggio: media relations, content & audience, brand image, reputation & csr.

Elena Santini assume il ruolo di media relations manager con la responsabilità di promuovere la conoscenza di Sanofi, dei suoi prodotti e delle rispettive aree terapeutiche presso i media, attraversati da un profondo cambiamento determinato dalla fruizione dei contenuti in mobilità.

Giampaolo Colletti, content & audience manager, è il leader di un nuovo team che ha la responsabilità di sviluppare contenuti multipiattaforma. Colletti coordina le attività di internal communication, digital communication e social network, e ha anche la responsabilità di promuovere internamente ed esternamente progetti di thought leadership e innovation, alcuni dei quali hanno già visto la luce come #MeetSanofi e #Tech-Care.

Serena Ceccarelli, brand image, reputation & csr manager, potenzia le competenze all’interno del suo team nella promozione dell’immagine e della reputazione di Sanofi e della csr attraverso progetti di rendicontazione sociale. Nell’ambito del centro di competenze brand image, reputation & csr, infatti, Daniela Carriero assume il ruolo di csr communication manager e Cinzia Ghilioni quello di events manager.