Mercato

12 ottobre 2016 | 16:48

Torna l’appuntamento con Cinema2day: al cinema con due euro anche la babysitter

Torna oggi, mercoledì 12 ottobre, l’appuntamento con Cinema2day: in sala anche la babysitter che anticipa l’uscita per aderire all’iniziativa. Come spiega una nota, è il secondo appuntamento con Cinema2day, l’iniziativa promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo insieme ad Anec, Anem e Anica che consente l’ingresso nelle sale italiane al prezzo di due euro, a qualsiasi orario, ogni secondo mercoledì del mese.

“C’è grande entusiasmo anche questo mese per cinema2day. L’ingresso a 2 euro ha un valore non soltanto promozionale ma anche come sostegno concreto per le famiglie che possono tornare tutte insieme al cinema” ha dichiarato il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini.

L’invito a andare al cinema questo secondo mercoledì di ottobre arriva anche da Andrea Occhipinti presidente distributori Anica che ha spiegato: “i dati della scorsa edizione sono stati molto incoraggianti ma soprattutto c’è stata la percezione che sono venuti ragazzi che vanno pochissimo al cinema, e questo significa aver centrato veramente l’obiettivo. Mi auguro che questa giornata cresca sempre di più e si consolidi”.

Per il presidente di Anec Luigi Cuciniello: “siamo entrati una fase più calda della stagione in cui finalmente vengono proposti titoli importanti di richiamo insieme a tante proposte d’autore e di qualità, confidiamo dunque in un altro mercoledì positivo per proseguire nell’allargamento del pubblico e nel consolidamento della fruizione del cinema in sala”. Anche per Carlo Bernaschi “senz’altro sarà un successo maggiore del primo mercoledì anche perché alcuni distributori – ha spiegato il presidente di Anem – hanno anticipato le uscite dei propri film: ci saranno tre film di nuova uscita oltre a quelli previsti e questo farà bene alla manifestazione”.

Francesca Cima, presidente dei produttori Anica ha sottolineato “l’entusiasmo con cui il pubblico ha aderito all’iniziativa, è stata la cosa più bella. Abbiamo saputo di gruppi WhatsApp creati da alcuni ragazzi per decidere cosa andare a vedere, perché improvvisamente andare al cinema è diventata una cosa semplice e alla portata di tutti – e ha concluso – il successo è stato il frutto evidente di un lavoro di comunicazione che ha reso l’iniziativa più forte. Mi auguro che si possa continuare, e che l’atteggiamento del pubblico verso il cinema si alimenti con questa e anche altre iniziative”. Entusiasmo anche da parte del presidente di Medusa Giampaolo Letta che ha annunciato “a conferma della validità dell’iniziativa constatata dalla prima giornata abbiamo aderito anche con la nostra prossima uscita del film Baby Sitter che sarà nelle sale una settimana prima del previsto”.

L’elenco di tutte le sale che hanno aderito all’iniziativa è disponibile sul sito www.cinema2day.it