Mercato

12 ottobre 2016 | 17:47

Askanews lancia la sua newsletter multimediale dedicata ai temi del welfare

Dopo l’uscita del numero zero di fine luglio, l’agenzia di stampa askanews lancia il primo numero di Welfare 4.0, la newsletter multimediale sul welfare, aziendale, contrattuale, integrativo e privato, indirizzato alle imprese, alle associazioni e alle parti sociali.

In questo primo numero una videointervista al sottosegretario all’Economia Baretta sulle misure di welfare aziendale che saranno contenute nella prossima legge di stabilità, un’intervista al segretario della Uil Barbagallo, un intervento del segretario dei metalmeccanici Cisl Bentivogli, interviste a esponenti di Manageritalia, EY, Welfare Company, ed articoli su diverse associazioni e aziende (Cassa commercialisti, Generali, Rbm Salute, Sodexo, Keller, Callipo,. Sia, Europcar), più una ricerca sui benefit dell’Osservatorio di Easy Welfare. A chiusura, spiega una nota, l’agenda dei principali appuntamenti del mondo del welfare aziendale, contrattuale, integrativo e privato.

“Le frontiere del welfare si stanno allargando. E non c’è giorno in cui non si registri una novità, una iniziativa, un’analisi, una ricerca utile per chi opera in questo perimetro. La difficoltà sta nell’essere aggiornati senza dover fare della ricerca di informazioni un lavoro ed è un lavoro che ci proponiamo di fare noi”, ha spiegato il direttore Paolo Mazzanti.

“Il welfare aziendale sta diventando un fenomeno di massa. Grazie alle misure di defiscalizzazione del Governo e alla disponibilità contrattuale delle parti sociali, sono sempre più numerose le aziende che assicurano ai propri dipendenti e ai loro familiari nuove e migliori opportunità di servizi e di benessere”, ha aggiunto Marco Barbieri, ideatore e firma di Welfare 4.0, ribadendo come sia un mercato che può crescere molto. “Una opportunità per i provider, nuovi operatori o più consolidati intermediari capaci di cogliere il nuovo business, che in Francia vale già quasi un miliardo di euro”, ha concluso.