Mercato

18 ottobre 2016 | 17:40

Italiaonline lancia IOL Website, il suo terzo servizio pensato per le Pmi: un sito in html5 perfettamente responsive, con un client manager dedicato

Dopo il varo della piattaforma di gestione degli investimenti pubblicitari IOL Audience e del servizio per la massima ricercabilità e presenza online IOL Connect, Italiaonline presenta il suo terzo servizio pensato per la digitalizzazione delle Piccole e Medie Imprese, IOL Website, la soluzione che permette alle aziende di realizzare il proprio sito internet in tempi rapidi e con la massima resa.

Con IOL Website, spiega la nota stampa del gruppo, è possibile avere in meno di un mese un nuovo sito internet in html5 perfettamente responsive, con la massima user experience per ogni tipo di dispositivo e una personalizzazione automatica in base agli utenti o a eventi prestabiliti. Ad aiutare le aziende nelle varie fasi, dalla scelta della grafico fino al monitoraggio dei risultati, anche un personal consultant dedicato e un numero verde per ogni richiesta (gratuita) di modifica.

Partner per la realizzazione di IOL Website è Spotzer, azienda olandese che offre soluzioni di marketing digitale e siti internet per 450mila PMI in 16 mercati globali, mentre al lato tecnico, la piattaforma su cui si basa è quella fornita da Duda.

Antonio Converti

L’offerta IOL Website sviluppata dalla concessionaria Italiaonline comprende un ventaglio di soluzioni modellate su esigenze, dimensioni, caratteristiche delle varie imprese: si va dall’entry level composto da piccole soluzioni B2C come ad esempio la vetrina online per l’artigiano fino a siti complessi con cataloghi fino a trenta pagine, ideali per negozi di abbigliamento o strutture alberghiere.

IOL Website è anche “la rivincita del web sulle app”, ha commentato Antonio Converti, CEO di Italiaonline. “Le previsioni danno le app in declino, sia per il numero incredibile in rapporto a quante realmente ne utilizziamo – 6 milioni in totale negli store per un uso pro capite di 5-6 app al massimo – sia per i costi di sviluppo”. “La soluzione html5  è rapida, economica e permette una fruizione perfetta su ogni device”, ha concluso.

Di seguito il video di presentazione del servizio, caricato sul canale YouTube di Italiaonline: