20 ottobre 2016 | 18:00

Le opportunità di distribuzione delle news sui dispositivi mobili al centro del primo workshop del Digital Lab@Fieg con Google

Oggi si è tenuto il primo workshop del Digital Lab@FIEG, riservato a tutte le testate associate Fieg che hanno aderito all’iniziativa. L’appuntamento dedicato al tema “News & Mobile” fa parte delle attività previste dall’accordo di collaborazione stipulato lo scorso giugno tra Federazione Italiana Editori Giornali e Google, volto a promuovere un approccio innovativo per la stampa italiana nell’era digitale.

Alla giornata, che si è svolta a Segrate presso la sede del Gruppo Mondadori, ha preso parte parte Richard Gingras, Vice President Google News. Al centro dei lavori le opportunità di distribuzione delle news sui dispositivi mobili, un tema di grande attualità per chi produce contenuti: entro la fine del 2016 nel mondo ci saranno oltre 2.5 miliardi di smartphone e per il 15-20% delle persone un dispositivo mobile è il primo e spesso unico modo di accedere alla Rete.

Cos’è l’accordo Fieg-Google

La Fieg ha stretto con Google a giugno scorso un accordo strategico di collaborazione volto a promuovere un approccio innovativo per la stampa italiana nell’era digitale. Punti qualificanti dell’accordo sono: il riconoscimento dell’importanza del diritto d’autore e la valorizzazione dei contenuti editoriali con l’utilizzo, attraverso revenue share, della soluzione di distribuzione mobile Google Play Newsstand e della piattaforma video YouTube; il riconoscimento dell’importanza per gli editori di disporre ed utilizzare informazioni di valore strategico sul percorso degli utenti che navigano sui loro prodotti digitali, attraverso l’uso avanzato degli strumenti Google Analytics.

L’accordo di collaborazione potrà andare a vantaggio degli editori associati FIEG e si concentrerà su quattro aree strategiche: mobile e video, analytics, strumenti di tutela del diritto d’autore e formazione.

L’accordo prevede anche un investimento di base di 12 milioni di Euro da parte di Google nel triennio che verrà realizzato in collaborazione con gli editori associati FIEG, i quali avranno accesso a strumenti e formazione su diverse aree strategiche, in particolare: Distribuzione dei contenuti su dispositivi mobili attraverso Google Play Newsstand; Utilizzo avanzato degli strumenti Google Analytics; Sviluppo di una nuova strategia video attraverso YouTube; Azione congiunta per la protezione dei contenuti online, a tutela del copyright dell’editore, attraverso gli strumenti messi a disposizione da Google; Creazione di un Digital Lab@FIEG, per trasferimento e condivisione di know how.