Mercato

21 ottobre 2016 | 11:53

Gestire un evento aziendale è più facile con l’app Powervote, azienda francese appena sbarcata in Italia

Roberto Borghi – Come organizzare un evento aziendale efficace, capace cioè di ottenere il massimo delle presenze e dell’attenzione? Secondo Powervote – azienda  nata in Francia nel 1993 su iniziativa di Marc Vaillaud e Didier Moulin, capace di fatturare ogni anno circa 5 milioni di euro - le leve sono il gioco, ossia l’organizzazione di momenti ludici legati al tema dell’evento, e avere un ospite di rilievo, una personalità importante la cui identità va tenuta celata fino all’ultimo per tenere alta la suspence. 

Powervote e il suo responsabile italiano,  il sales director Luca Di Pietro, si è presentata alla stampa  in queste settimane seppur operi nel nostro Paese dal luglio scorso dagli uffici Uk gestendo oltre 100 eventi con 20.000 partecipanti. Sul mercato degli eventi Powervote porta la una serie di soluzioni – tra cui l’App Evento e la Meeting App –  il cui costo è compreso tra i 4.000 e i 10.000 euro.

 

Luca Di Pietro

Luca Di Pietro

In Italia – spiega Di Pietro – la soluzione più utilizzata dalle aziende è l’App Evento (75%) seguita dal Sistema di Votazione Interattivo (25%). La prima – utilizzata per il 42% dal settore bancario/assicurativo e per il 15% dalle aziende healthcare – consente ai partecipanti dell’evento di registrarsi, fare il check-in e accedere, attraverso smartphone e tablet, a tutti i contenuti generalmente stampati su carta (agenda dell’evento, profilo ospiti e relatori, profilo partecipanti, presentazioni, mappe interattive) oltre a permettere di far interagire tutti i partecipanti. Gli utenti potranno visualizzare informazioni sempre aggiornate e arricchite di contenuti digitali, migliorando così la propria percezione dell’evento in corso, inoltre è possibile massimizzare i risultati dell’evento con la realizzazione di domande, messaggistica, attivazione di chat forum dedicati, live polls, il tutto in tempo reale.