Mercato

24 ottobre 2016 | 16:06

Share’ngo e MediaStoke insieme per una navigazione urbana piena di scoperte e di sorprese

La comodità di essere alla guida e ricevere un messaggio dal computer di bordo che informa di una promozione o uno sconto nel punto vendita che si trova a pochi metri di distanza, da oggi è possibile averla, all’interno delle city car elettriche Share’ngo.

Il primo servizio di car sharing “green” e a impatto zero in Italia, da poche settimane, ha dato il via ai programmi di partnership Shop’ngo, Sport’ngo e Show’ngo e ha appena siglato un accordo con MediaStoke, l’agenzia specializzata nell’Audience Hyper Targeting e nel Location Based Advertising, grazie a soluzioni Video e Mobile uniche, per la gestione della propria offerta di in-car advertising in Italia.

Lo annuncia un comunicato stampa dell’azienda secondo cui a MediaStoke l’incarico di sviluppare la raccolta pubblicitaria su questo nuovo mezzo, costituito da una flotta di oltre 1.400 auto elettriche presenti nelle principali città italiane (Milano, Firenze, Roma), sia all’interno, sui nuovi navigatori, che ospitano innovativi formati Display e creatività push impattanti – presto anche su base geolocal – sia verso una base di oltre 40.000 clienti (che cresce di oltre 150 clienti al giorno), sui canali social, newsletter, email (a Milano anche sui lunotti posteriori delle auto, che possono essere personalizzati).

Grazie a questo nuovo servizio, il navigatore delle macchine di Share’ngo diventa un vero e proprio “Urban Advisor”, che rende gli spostamenti in città un’esperienza facile, divertente e ricca di opportunità con una continua segnalazione in mobilità di offerte su misura, anche geolocalizzate, in prossimità degli esercizi commerciali e delle location vicino alle quali l’utente Sharen’go sta transitando. Offerte, privilegi e opportunità che vanno dallo sconto al supermercato, alla promozione nel negozio, alla mostra in corso, fino all’invito ad una premiere di un nuovo film di prossima programmazione.

Gli utenti, inoltre, hanno la possibilità di interagire con i computer di bordo e di dialogare con i brand. Basta cliccare sui punti di interesse, per impostare la destinazione sulla mappa, o sui messaggi e gli alert, per ricevere via SMS o email un buono sconto, un invito o un codice promozionale.

MediaStoke offre esclusive soluzioni di Location Based Advertising che risultano essere tra i più potenti strumenti di marketing per il canale Retail, in quanto utili a generare considerevoli volumi di store traffic e comunicazioni georeferenziate. E’ possibile, infatti, attraverso questi strumenti, incentivare l’ingaggio dei prospect con call-to-action mirate e coupon on-the-go che accelerano il dialogo diretto tra utente e punto vendita.

“Sono molto orgoglioso di aver stretto questa importante partnership con Share’NGo, il primo operatore di car sharing elettrico in Italia. Questo accordo ci consente di potenziare ulteriormente il nostro portafoglio in ambito di Location Based Advertising e conferma la leadership di MediaStoke in questo segmento.” commenta Filippo Arroni, Amministratore Delegato di MediaStoke.

“A MediaStoke abbiamo affidato una missione importante: quella di aprire in Italia il mercato della comunicazione, delle promozioni e della pubblicità di prossimità in mobilità, con una forte attenzione alla creazione di valore, alla costruzione di dialogo e conversazioni tra i brand e il segmento della popolazione urbana più ‘’contemporary’’, le persone che hanno fatto scelte decise a favore della sostenibilità e hanno pratiche di condivisione e di appartenenza attiva alla sharing economy, avanzate, reali e misurabili’’ – aggiunge Luca Mortara, Direttore Marketing di Share’ngo.