Andrea Bonomi esce da International Media Holding e rileva lo 0,977% di Rcs

Andrea Bonomi ha ceduto la propria partecipazione nel veicolo International Media Holding, creato per l’Opa su Rcs sconfitta dall’Ops di Urbano Cairo, agli alleati della cordata Mediobanca, Diego Della Valle, Pirelli e UnipolSai, acquistando contestualmente il pro quota delle azioni del gruppo del Corriere della Sera, pari allo 0,977% per 5,1 milioni di euro circa.

E’ quanto annuncia International Acquisitions Holding, società indirettamente controllata dal fondo Investindustrial di Bonomi. L’uscita da Imh è avvenuta ad un valore nominale di 22.500 euro.

Andrea Bonomi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare

Cairo: dal mio arrivo in Rcs, nel 2016, debito sceso di 8 milioni ogni mese

I principali programmi di Zelig Tv. Dal 25 febbraio sul 243 dtt, web tv da aprile