07 novembre 2016 | 9:40

OTTIMIZZAZIONE DELLE CAMPAGNE E HYPER TARGETING, ATTRAVERSO SOLUZIONI VIDEO E MOBILE ESCLUSIVE

Si chiama MediaStoke, la prima agenzia in Italia specializzata nell’Audience Hyper Targeting e nel Location Based Advertising (LBA). L’agenzia è, infatti, in grado di intercettare il target da un network di oltre 200.000 siti e di ottimizzare le campagne adv digitali attraverso tecnologie proprietarie, sviluppate internamente (DMP, DSP, SSP). Vanta, inoltre, strumenti di LBA, ideali per incrementare lo store traffic, tra i più efficaci e preformanti oggi sul mercato.

 

Un know how distintivo in termini di Video e Mobile e un patrimonio di dati unico, ereditati dal Gruppo Shiny, l’azienda da cui è nata MediaStoke a gennaio 2016 che da oltre venti anni è leader nella creazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia per il mondo della Real Time Analytics e per l’ottimizzazione dell’Audience Targeting.

Oggi i video sono tra i contenuti più fruiti online, in particolare da mobile, che risulta essere sempre di più lo “schermo” preferito dagli utenti (gli ultimi dati Audiweb rivelano infatti che la fruizione di video avviene per il 77% da mobile, mentre per il 23% da PC e da laptop).

L’obiettivo delle aziende è quindi quello di raggiungere gli utenti con comunicazioni Video che siano rilevanti e in linea con i loro interessi, ma soprattutto non intrusive. In questo contento, MediaStoke, avendo un’approfondita conoscenza dell’audience, grazie all’esperienza di Shiny in ambito analytics, offre alle aziende soluzioni uniche.

Oltre ad essere in grado di raccogliere e di analizzare in Real Time i dati comportamentali su ogni tipo di device, grazie alle proprie tecnologie proprietarie, sfrutta la licenza esclusiva per l’Italia di innovativi formati Video, che sono inoltre protetti da brevetto americano.

Questi formati sono unici e rilasciano risultati eccellenti, ben al di sopra delle medie, perché si attivano in modalità auto-play, sono resistenti allo scrolling e al cambio pagina e, quindi, rimangono costantemente in focus, generando così performance molto elevate in termini di Viewability e Completion Rate (i cui tassi medi sono rispettivamente dell’88% e dell’80%). Sono formati altamente impattanti e non intrusivi che permettono alle aziende di raggiungere il target interessato e di ottimizzare le campagne digitali in tempo reale, massimizzando i risultati e il ROI.

MediaStoke, inoltre, propone ai brand alcuni strumenti strategici per incrementare il traffico nei punti vendita. Si tratta di soluzioni di Location Based Advertising, di cui l’agenzia è concessionaria in Italia, che permettono di sviluppa­re comunicazioni georeferenziate, attra­verso call-to-action mirate e coupon on-the-go che ingaggiano i prospect e favoriscono il dialogo diretto tra utente e punto vendita.

 

Tra questi, Waze, oggi la più importante app di navigazione al mondo, che è in grado di mappare tutti i punti vendita e intercetta così l’utente quando si trova in prossimità di questi, attraverso l’erogazione di formati native estremamente efficaci. 3 Consiglia, il database SMS di H3G che ha oltre 5,5 milioni di utenti profilati e consensa­ti – gli SMS si rivelano ancora tra gli strumenti di marketing più efficienti per generare traffico negli store. PressComm Tech, il più capillare network hyperlocal in Italia, composto da 120 testate di news locali con oltre 17 milioni di utenti unici/mese. In­fine, Share’NGo, il primo servizio di car sharing “green” e a impatto zero in Italia, presente con una flotta di 1.400 auto elettriche nelle città di Milano, Firenze e Roma. Questo è il primo esempio di in-car advertising che prevede innovativi formati Display su base geolocal all’interno dei navigatori delle auto, oltre che la personalizzazione dei lunotti posteriori.