Gli editori specializzati ‘adottano’ le start up. Le opportunità della transizione al digitale al centro dell’ANES Forum 2016, il 5 dicembre a Milano

Giunge alla decima edizione il tradizionale appuntamento annuale con l’editoria di settore, l’ANES Forum, che quest’anno si tiene il 5 dicembre dalle 14 alle 19 presso lo Spazio Copernico di Milano.
ANES Forum 2016 punta i riflettori sul rapporto, spesso complesso, tra publishers tradizionali e start up innovative in ambito editoriale; un approfondimento di cui ANES (l’Associazione Nazionale degli Editori di Settore) ha rilevato l’opportunità perché, se talvolta questi soggetti sono considerati potenziali competitors disruptive, è proprio all’interno di essi che si annidano competenze, idee ed esperienze utili alla transizione verso il digitale dei modelli di business tradizionali.


Da questo punto di vista, è sicuramente di esempio l’esperienza fatta dai grandi player internazionali del settore media che hanno costituito appositi acceleratori utili ad “adottare” e sviluppare le idee più innovative e dirompenti.
Le start up, quindi, non come competitors ma come potenziali alleati nel cammino verso il futuro digitale.
Ed è proprio con l’obiettivo di favorire un incontro-confronto tra mondo tradizionale e mondo “nuovo”, che il programma del pomeriggio, dopo l’intervento introduttivo del Presidente ANES Antonio Greco e di un keynote speaker sui temi del cambiamento dell’arena competitiva e della disruptive innovation, è prevista la partecipazione di un gruppo di start up – selezionato da un’apposita Giuria ANES tra oltre 200 candidature – che presenteranno le proprie iniziative imprenditoriali.

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

MindShare si aggiudica la gara Ferrero, top spender da 130 milioni di euro

Tim main partner di Matera capitale della cultura 2019

Al debutto in Italia Beesy, società di Fintech che offre soluzioni di gestione finanziaria ai liberi professionisti