24 novembre 2016 | 18:21

Preparo la mia ultima puntata, scrive Milena Gabanelli su Facebook, congedandosi da ‘Report’ e passando il testimone a Sigfrido Ranucci. L’UsigRai: il servizio pubblico la ringrazi per la sua professionalità

Milena Gabanelli sta per dire addio a ‘Report’ e al suo posto da primavera nella trasmissione di inchieste di Rai3, nato nel 1997, arriverà Sigfrido Ranucci. E’ la stessa giornalista a scriverlo sulla pagina Facebook del programma: ”sarà la mia ultima puntata alla guida del programma. Al mio posto, dalla primavera ci sarà Sigfrido Ranucci (mio coautore da tanto tempo), insieme alla formidabile squadra di giornalisti che ormai conoscete. Non è mai una passeggiata decidere di chiudere una grande storia personale e professionale”.

”Lunedì prossimo tireremo un po’ le somme su come sono andate a finire le nostre inchieste nel corso dell’anno”, ha spiegato. ”Report andrà avanti per la sua strada, e di questo sono felice”, ha aggiunto, prima di concludere:”Tuttavia… mi mancherete… e volevo dirvelo, in questo spazio familiare”.

”La Rai Servizio Pubblico deve un profondo ringraziamento a Milena Gabanelli. Per lo straordinario lavoro di questi anni. La sua professionalità e la squadra che ha saputo creare sono state fiore all’occhiello della Rai. E la sua caratura la sta dimostrando anche ora, con la capacità di non personalizzare un marchio come ‘Report’ e di saper quindi passare il testimone, con l’augurio che la Rai continui a utilizzare la sua dedizione al Servizio Pubblico e la sua professionalità”. Questo il commento dell’Usigrai alla notizia dell’imminente addio della giornalista.

”Il nostro grazie a lei va anche per aver affidato questa eredità a Sigfrido Ranucci, un professionista interno Rai, con una grande devozione al Servizio Pubblico e con consolidata esperienza nel giornalismo investigativo”. L’Usigrai ricorda poi le numerose inchieste condotte dal giornalista: dal ritrovamento dell’intervista a Borsellino, alla denuncia dell’utilizzo del fosforo bianco a Fallujah – realizzate da inviato di Rainews24 con il direttore Roberto Morrione – che portò per la prima volta nella sua storia la Rai al centro del mondo. Ma anche quelle realizzate con Report, come il ritrovamento di parte del Tesoro di Tanzi.

“A nome dei giornalisti Rai”, conclude il sindacato, “in bocca al lupo a Milena Gabanelli per le sue prossime sfide professionali e a Sigfrido Ranucci che raccoglie un testimone pesante e prestigioso”.