30 novembre 2016 | 9:09

Il 7 dicembre Mondadori entra nel segmento Star di Borsa Italiana. L’ad Mauri: fa parte dell’evoluzione avviata nell’ultimo triennio; contribuisce a sviluppare le relazioni con mercato e investitori e dare maggiore visibilità delle attività

Arnoldo Mondadori Editore ha comunicato ieri che, con provvedimento nr. 8291, Borsa Italiana S.p.A. ha disposto l’attribuzione della qualifica STAR (Segmento Titoli ad Alti Requisiti) alle azioni ordinarie della Società, nonché la loro negoziazione su tale segmento del Mercato Telematico Azionario (MTA).

Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. – prosegue la nota del gruppo –  ha completato con successo l’iter di ammissione avendo soddisfatto tutti i requisiti, le caratteristiche di governance e le procedure ai sensi del Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana.

Ernesto Mauri (foto Olycom)

“Con l’ammissione al segmento STAR di Borsa Italiana il Gruppo Mondadori compie un ulteriore passo nel processo di evoluzione avviato nell’ultimo triennio, qualificandosi tra le società di eccellenza quotate nel mercato italiano”, ha dichiarato Ernesto Mauri, amministratore delegato del Gruppo Mondadori.

“Il 2016 è stato un anno di svolta, che ha cambiato la storia della nostra Società: negli ultimi mesi abbiamo proseguito nella focalizzazione sul core business, Libri e Magazine, anche attraverso due significative acquisizioni, Rizzoli Libri e Banzai Media, rese possibili grazie alla solidità finanziaria raggiunta”, ha sottolineato Ernesto Mauri. “La prossima settimana inizierà un nuovo percorso finalizzato a un ulteriore sviluppo delle relazioni con il mercato e con gli investitori italiani e internazionali, che consentirà al Gruppo Mondadori una sempre maggiore visibilità delle attività aziendali, al fine di una migliore valorizzazione della Società anche attraverso una corporate governance allineata ai migliori standard internazionali e una elevata liquidità del titolo”, ha concluso Mauri.

La data di inizio delle negoziazioni sul segmento STAR è prevista per mercoledì 7 dicembre 2016; EQUITA SIM S.p.A. ricoprirà il ruolo di Specialist sul titolo.

Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. comunica inoltre l’intenzione di avviare a partire dalla data odierna un programma di acquisto di azioni proprie fino a un massimo di n. 80.000 azioni (0,031% del capitale sociale), nel rispetto della normativa applicabile e nei limiti definiti dalla delibera dell’Assemblea del 21 aprile 2016, strumentale all’attività di sostegno della liquidità del titolo da parte dell’operatore Specialista.

Gli acquisti di azioni di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. verranno effettuati sul MTA in ottemperanza all’art. 144-bis, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob 11971/1999, alla normativa di cui al Regolamento europeo n. 596/2014 e alle altre disposizioni applicabili, in modo da assicurare, tra l’altro, il rispetto della parità di trattamento degli azionisti ex art. 132 del T.U.F..

Alla data odierna, Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. non detiene in portafoglio azioni proprie.