Finalizzata la cessione di Bompiani da parte di Mondadori a Giunti per 16,5 milioni

Il gruppo Mondadori ha finalizzato oggi, tramite la controllata Rizzoli Libri, la cessione a Giunti Editore del ramo d’azienda relativo alla casa editrice Bompiani. Il corrispettivo complessivo dell’operazione – incassato oggi – è pari a 16,5 milioni di euro, comprensivo di 5,3 milioni di euro relativi ad attivo patrimoniale trasferito all’acquirente.

La cessione di Bompiani, ricorda una nota, è stata realizzata in adempimento ai rimedi indicati dal provvedimento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nell’ambito dell’operazione di acquisizione di Rizzoli Libri perfezionata nello scorso aprile.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Sky e Wavemaker in coro dal Wired Next Fest: data scientist e content manager cercansi

Il dibattito sulla crisi delle news ha bisogno di fare i conti con la realtà dei fatti

Fnsi-Uspi, primo contratto per i periodici locali. C’è anche il redattore web