Murdoch mette piede nel mercato della telefonia mobile. La Bbc: Sky Uk prova a diventare un ‘quad play provider’, Internet a banda larga, televisione, sim card, servizi wireless

Sky mette piede nel mercato della telefonia mobile nel Regno Unito. Come spiegato ai media inglesi da Stephen van Rooyen, amministratore delegato di Sky per il Regno Unito e l’Irlanda: “sentivamo che era il momento giusto per dare una scossa al mercato mobile e offrire ai consumatori un modo totalmente nuovo di gestire il loro piano”, ha detto.

Rupert Murdoch (Foto: Olycom)

Sky, che comincerà a vendere sim card da metà dicembre, offre messaggi gratis e piani personalizzabili. Da notare la soluzione per cui i giga non utilizzati su internet non scadono a fine mese ma si accumulano. Nel Regno Unito, infatti, si stima che più della metà dei giga per il traffico internet non sia utilizzata dai consumatori.

Inoltre, all’interno di una stessa famiglia c’è la possibilità di scambiarsi i giga sulle diverse sim fino a un massimo di cinque sempre per promuovere un utilizzo più parsimonioso del traffico dati, cercando così di attrarre anche nuovi clienti.

Sky ambisce a diventare, sintetizza la Bbc, un “quad play provider“, ovvero un player del mercato in grado di offrire contemporaneamente, banda larga, servizi televisivi, telefonia mobile e fissa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gazzetta del Mezzogiorno, incontro Cdr-Angelucci: ok proposta vincolante di acquisto con salvaguardia posti di lavoro

Rai, Salini: servizio pubblico sia aperto ai più giovani, con strumenti per contrastare violenza e sopraffazione

Dalla Ferrari alla Rai: ecco i 10 lavori che hanno ricevuto più candidature su LinkedIn nel 2018