13 dicembre 2016 | 16:30

Il grande tennis torna a Milano con un torneo Atp per soli giovani under 21 alla Fiera di Rho. Diritti tv a Supertennis, il canale della Fit

Roebrto Borghi – Il tennis mondiale scommette sui giovani e Milano per lanciare la sfida ai “Fab Four”, Federer, Djokovic, Murray e Nadal. L’Atp lancerà, infatti, nel 2017 una classifica dedicata (‘Race to Milan’) che culminerà con un grande evento finale a Milano, chiamato Next Gen Atp Finals.

 

Il torneo, analogo nella formula al Masters maschile, sarà riservato ai giocatori nati a partire dal 1996 e per i prossimi cinque anni, a partire dal 2017, si giocherà a Milano. L’Atp, spiega una nota della Federazione Italiana Tennis, ha deciso di affidare alla Fit l’organizzazione dell’evento, che si svolgerà dal 7 all’11 novembre.

Per l’occasione sarà allestito un nuovo impianto in un padiglione di 17 mila metri quadrati alla Fiera di Rho da Fiera Milano.

I diritti domestici di Next Gen sono stati affidati alla Fit, conclude la nota, che li cederà al proprio canale Supertennis. Gli appassionati potranno dunque seguire i match gratuitamente sul canale 64 del digitale terrestre, in HD sulla piattaforma satellitare Sky al canale 224 e sul numero 30 di Tivùsat, oltre che in simulcast streaming sul sito www.supertennis.tv.

L’obiettivo, secondo Ubitennis, è quello di “aumentare la popolarità del tennis in Italia”, con il “sogno di poter mandare le dirette in simulcast con una rete generalista di prestigio come Rai o Mediaset come accaduto già per gli Internazionali d’Italia e le competizioni a squadre”.

Alla presentazione, dal palco della Sala dell’Orologio a Palazzo Marino, sono intervenuti il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente dell’Atp Chris Kermode, il presidente della Fit Angelo Binaghi, il capo di gabinetto del Coni Francesco Soro, l’assessore a turismo, sport e tempo libero del comune di Milano Roberta Guaineri e l’assessore allo sport e alle politiche per i giovani della Regione Lombardia Antonio Rossi.