Fininvest denuncia per manipolazione del mercato Vivendi che intanto sale al 12,32% del capitale di Mediaset. In corso accertamenti preliminari da parte della Consob

Mentre Vivendi ha annunciato di essere già al 12,32% del capitale di Mediaset, Fininvest ha presentato alla Procura della Repubblica di Milano, e per conoscenza alla Consob, una denuncia per manipolazione del mercato nei confronti della media company francese. L’atto, predisposto dall’avvocato Niccolò Ghedini, fa seguito al comunicato diffuso ieri nel quale la società francese annunciava di detenere oltre il 3% di Mediaset S.p.A. e di essere intenzionata a raggiungere una quota fino al 20%.

Marina Berlusconi (foto Olycom)

A Piazza Affari il titolo di Mediaset nel corso della giornata è stato sospeso più volte, chiudendo a +31,86%. Intanto, sarebbero in corso verifiche da parte della Consob. Secondo quanto riporta Ansa si tratta di “accertamenti preliminari” che l’autorità di vigilanza effettua in automatico ogni qualvolta un titolo di una società quotata presenti forti oscillazioni al rialzo o al ribasso e che in ogni caso, non vanno confusi con l’apertura di una istruttoria vera e propria.

Le verifiche, specifica ancora Ansa, sono tese a ricostruire l’andamento del titolo alla luce del flusso informativo, ricostruendo l’operatività sul titolo e verificando in particolare se ci siano mani forti in azione o ci sia una operatività diffusa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie