15 dicembre 2016 | 19:09

Mondadori chiude ‘Flair’. Il Cdr: 4 nuovi esuberi si aggiungono ai 38 già dichiarati nel nostro stato di crisi

Chiude la testata ‘Flair’ della Mondadori. Lo rende noto il CdR Arnoldo Mondadori Editore che ha ricevuto dal Direttore della Periodici Mondadori e dalla Direzione del Personale la comunicazione. Alla testata lavorano 4 giornalisti. “Quattro esuberi che vanno ad aggiungersi ai 38 già dichiarati all’interno del nostro attuale stato di crisi, che è scaturito dalla chiusura di una testata”, spiega il Cdr,“e da un’ulteriore dichiarazione di esuberi su settimanali in crisi economica, o per i quali è previsto uno sviluppo tecnologico che andrebbe a eliminare sovrapposizioni di lavorazione”.

Secondo il Cdr, la chiusura “va ad aggiungersi alle altre 5 testate chiuse nello stato di crisi precedente (del biennio 2013-2015) nonché alle 2 cessioni di ramo di azienda e allo scioglimento della società Aci-Mondadori per procedura di messa in liquidazione del 2014″.

“I colleghi di ‘Flair’, precisa il Cdr, ‘al pari degli altri che provenivano dalla testata chiusa dopo aver smaltito le ferie arretrate, verranno appoggiati su altre redazioni, tenendo conto delle loro competenze e in questo percorso saranno seguiti – come sempre – dal Cdr”.