WhatsApp studia la funzione ‘revoke’, per cancellare i messaggi già inviati

Quante volte ci siamo pentiti di aver inviato un messaggio su WhatsApp, o ci siamo accorti di aver sbagliato destinatario? A breve, probabilmente, sarà possibile tornare indietro e cancellare il testo già spedito. Secondo indiscrezioni circolate sulla rete la compagnia di proprietà di Mark Zuckerberg potrebbe mettere in campo con il prossimo aggiornamento una funzione ‘revoke’.

A diffondere il ‘rumor’ il profilo Twitter @WABetaInfo, secondo il quale nell’aggiornamento dell’app per iOS nelle versione beta, di prova (2.17.1.869), viene evidenziata questa possibilità. Secondo il sito Bgr.com, l’opzione consentirebbe di revocare il messaggio prima di essere consegnato al destinatario, semplicemente aprendo un menu sul testo appena mandato e selezionando ‘revoke’. La cancellazione si estenderebbe anche a foto e video.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’Ue apre un’indagine sull’acquisizione di Shazam da parte di Apple

Tribunale accoglie ricorso di Tim e Vivendi: no a revoca consiglieri

Giornalisti sempre più vecchi, età media da 47 a 58 anni. Casagit: “Frana occupazionale”