21 dicembre 2016 | 14:51

Dopo i video in diretta, Facebook lancia gli audio live. Tra i primi media partner Bbc, Harper Collins e LBC

Facebook ora diventa anche radio. Il social network ha annunciato il lancio dei Live audio, delle dirette in streaming ma solo radiofoniche, strizzando l’occhio anche agli appassionati dei podcast, i contenuti audio a puntate (da ascoltare in streaming o previo download). Tra i primi media a collaborare c’è la Bbc. La mossa, spiega la compagnia, rientra nella strategia di potenziamento delle esperienze ‘in diretta’ per i suoi utenti, ormai quasi due miliardi nel mondo.

“Sappiamo che le persone spesso ascoltano contenuti audio mentre fanno altre cose”, dice la società. La funzione per ora pensata per gli editori, che a volte vogliono poter raccontare storie e notizie solo con le parole e non con i video. I Live audio sono anche più ‘leggeri’ e quindi più facilmente fruibili in zone con connettività debole a internet.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

A partire dal Bbc World Service, i Live audio partiranno nelle prossime settimane con diversi partner, fra i quali anche Harper Collins, LBC e gli autori Adam Grant e Brit Bennett. Dall’inizio del prossimo anno questo formato si aprirà a più editori e agli utenti.

Per ascoltare le dirette audio gli utenti di dispositivi iOS di Apple dovranno tenere aperta l’applicazione di Facebook, mentre gli utenti Android potranno anche chiudere l’app e continuare ad ascoltare la diretta audio.

Ma gli audio non sarebbe l’unica novità in arrivo. Secondo alcune indiscrezioni circolate sui blog, il social starebbe studiando l’idea di colorare i post, per personalizzazione maggiormente le bacheche. La novità dovrebbe arrivare prima sulla versione dell’app per Android, poi sugli altri sistemi operativi. Per poter colorare i post basterà andare sul proprio status e scegliere un colore contenuto in una barra sistemata sotto il testo.