Scelte del mese

23 dicembre 2016 | 10:34

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ in edicola con il numero di dicembre di ‘Prima Comunicazione’

Con il numero di dicembre di ‘Prima Comunicazione’, esce la seconda edizione 2016 di ‘Uomini Comunicazione’, la guida ai professionisti di relazioni esterne, uffici stampa, marketing e pubblicità, strumento indispensabile per chi deve dialogare ed entrare in relazione con le aziende e le istituzioni centrali nell’economia e nella vita sociale del Paese.

Nell’edizione di dicembre 2016 di ‘Uomini Comunicazione’ sono 16.060 i nomi dei comunicatori presenti, affiancati come sempre da indirizzo, numero telefonico, e-mail e sito web. Rispetto all’edizione del giugno di quest’anno il numero è leggermente aumentato, a ennesima riprova della vitalità e della capacità da parte del mondo della comunicazione di innovarsi con nuove e differenti professionalità. In un 2016 che vede gli investimenti in ripresa, con una previsione di chiusura del +3%, secondo quanto indicano Nielsen e l’Upa di Lorenzo Sassoli de Bianchi, si confermano due trend fondamentali: la capacità di chi opera nella comunicazione di stare al passo con un’evoluzione tecnologica sempre più frenetica, e la consapevolezza da parte di aziende e istituzioni del valore della reputazione e della responsabilità sociale d’impresa come imprescindibili per una comunicazione trasparente, efficace e in molti casi sempre più globale.

‘Uomini Comunicazione’ da sempre rispecchia l’andamento dei principali comparti produttivi, così come l’affermarsi e l’evolversi di nuove realtà imprenditoriali e nei servizi. Significativo è che in questa edizione uno dei settori più arricchiti sia Fiere, manifestazioni ed eventi, a conferma del peso acquistato da forme di comunicazione legate a questi settori e oggi obbligatoriamente integrate con le forme tradizionali.
Da segnalare c’è anche l’aggiornamento del settore Banche a ridosso delle fusioni di diversi istituti di credito e quello, a tempo di record, del settore Istituzioni nella parte riguardante il nuovo governo, nominato il giorno prima che ‘Uomini Comunicazione’ andasse in stampa.

Abbonati al mensile ‘Prima’ edizione cartacea (+ Uomini Comunicazione), alla versione digitale per tablet e smartphone o a quella combinata carta-digitale: Prima + Uomini + edizione per tablet e smartphone