Campo Dall’Orto annuncia la bocciatura del piano per l’offerta informativa della Rai che finora era stato solo accantonato. Anzaldi: così mette in difficoltà la Commissione di vigilanza

Mi pare una drammatizzazione che avrei evitato”. Cosi’ Michele Anzaldi (Pd) commenta l’intervista del dg della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, al ‘Corriere della sera’. “Dall’Orto annuncia la bocciatura del piano, che finora era solo stato accantonato. Così mette in serie difficoltà la Commissione di vigilanza e il governo”, aggiunge il deputato Pd. La concessione Rai, ricorda l’Agi, scadeva il 6 maggio 2016. E’ stata prorogata una prima volta fino a fine ottobre. Poi con il ddl editoria è stata prorogata di altri 3 mesi. Ora con il Milleproroghe è stata di nuovo prorogata per altri 3 mesi fino ad aprile 2017.

Qui l’intervista a Michele Anzaldi.

Michele Anzaldi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Bayern-Real vince facile, staccati il film di Rai1 e la Sciarelli, leader in seconda serata. Gruber batte Brindisi

Fake News: Ue propone codice condotta per piattaforme digitali e rete di fact-checkers

I giornalisti lavorano troppo per pubblicare sempre di più. Allarme Consiglio d’Europa