Daniele Sacco nominato direttore centrale Risorse umane e organizzazione del Gruppo Mondadori. Nel suo ruolo riporta direttamente all’ad Ernesto Mauri

Daniele Sacco è da oggi il nuovo direttore centrale Risorse umane e organizzazione del Gruppo Mondadori. Nato a Milano nel 1961, con una laurea in Scienze politiche all’Università Cattolica nel 1986, Sacco che nel suo ruolo riporta direttamente a Ernesto Mauri, amministratore delegato del gruppo di Segrate, ha iniziato la sua carriera lavorando alla HP Italiana S.p.A. come coordinatore risorse umane (1986-1990). Dopo un periodo in Cedborsa S.p.A. (1990-1993),  in qualità di direttore Risorse umane e organizzazione, nel 1993 torna in HP con responsabilità crescenti fino ad assumere la carica di direttore risorse umane di HP Italy e della divisione Hardcopy (1994-1997).

Nel 1997 il passaggio al Gruppo Kraft Food, dove rimane fino al 2004, ricoprendo diversi ruoli, prima come direttore risorse umane della Kraft Jacobs Suchard Italia S.p.A. (1997-1999) e in seguito come direttore sviluppo manageriale e organizzativo per i Paesi della Comunità Europea della Kraft Food International.

Dal 2004 al 2011 ha lavorato alla Ferrero International, con ruoli di crescente responsabilità sino, diventando direttore globale risorse umane e organizzazione commerciale alle dirette dipendenze del ceo e membro del CdA di alcune società del gruppo (2010-2011). Dal 2011 al 2016 è alla Rio Tinto, fino al 2013 con la carica di vice presidente Risorse umane per il settore Diamonds and Minerals e successivamente come chief operating officer HR.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il rilancio di Cofidis parte dall’Italia. Obiettivo World Tour nel 2020

Il rilancio di Cofidis parte dall’Italia. Obiettivo World Tour nel 2020

<strong> 21 marzo </strong> Suor Angela vince e va ad Assisi. Tanti i teleflop ‘sovranisti’

21 marzo Suor Angela vince e va ad Assisi. Tanti i teleflop ‘sovranisti’

Pinterest accelera su ipo. Probabile la quotazione ad aprile

Pinterest accelera su ipo. Probabile la quotazione ad aprile