Google pronta a versare 270 milioni al fisco italiano. Imminente la firma di un accordo dopo l’inchiesta per dichiarazione fraudolenta contro cinque manager

Google sta chiudendo un accordo con il fisco italiano per porre fine al contenzioso, dopo l’apertura dell’inchiesta penale per dichiarazione fraudolenta contro 5 manager di Google Italy Srl e Ireland ltd, indagati con il sospetto di aver omesso di dichiarare l’Ires (imposta sul reddito delle società) dal 2009 al 2013, evadendo circa 800 milioni.

Lo scrive ‘La Repubblica’ aggiungendo che Google sarebbe pronta a versare tra 270 e 280 mln di euro. L’imminente firma dell’accordo ha solo pochi dettagli da limare prima di essere definitivamente ufficializzata.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Dazn si scusa per i disservizi nel primo week-end di Serie A in streaming

Microsoft vara AccountGuard, soluzione contro gli hacker. Il presidente Brad Smith: con internet alcuni governi influenzano il voto

Tar del Lazio respinge ricorsi contro contributo di solidarietà. Inpgi: conferma che strada intrapresa è corretta