Google pronta a versare 270 milioni al fisco italiano. Imminente la firma di un accordo dopo l’inchiesta per dichiarazione fraudolenta contro cinque manager

Google sta chiudendo un accordo con il fisco italiano per porre fine al contenzioso, dopo l’apertura dell’inchiesta penale per dichiarazione fraudolenta contro 5 manager di Google Italy Srl e Ireland ltd, indagati con il sospetto di aver omesso di dichiarare l’Ires (imposta sul reddito delle società) dal 2009 al 2013, evadendo circa 800 milioni.

Lo scrive ‘La Repubblica’ aggiungendo che Google sarebbe pronta a versare tra 270 e 280 mln di euro. L’imminente firma dell’accordo ha solo pochi dettagli da limare prima di essere definitivamente ufficializzata.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Papa affida ad Andrea Tornielli la direzione editoriale del Dicastero per la Comunicazione. Andrea Monda direttore Osservatore Romano

Organizzazioni dei giornalisti in piazza contro i tagli all’editoria in manovra: così si spegne la libera informazione

Open Gate Italia presenta ‘La Lobby è trasparenza’: patrimonializzazione delle società di lobbying a 24,5 milioni di euro (+ 8%)