10 gennaio 2017 | 12:46

Big data, privacy e poteri al centro del convegno organizzato dal Garante in occasione della Giornata europea della protezione dei dati personali

“Big Data e Privacy. La nuova geografia dei poteri”. E’ il titolo del convegno organizzato dal Garante per la privacy in occasione della Giornata Europea della protezione dei dati personali il 30 gennaio 2017 nell’ Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari.

Antonello Soro, presidente dell'Autorità garante per la privacy in Italia (foto Olycom)

Antonello Soro, presidente dell’Autorità garante per la privacy in Italia (foto Olycom)

L’appuntamento, articolato in tre sessioni, sarà un momento di approfondimento e confronto sul tema dei Big Data, spiega il Garante, esaminati in termini di opportunità e rischi per la privacy delle persone in relazione a diversi contesti: dal nuovo capitalismo digitale ai nuovi modelli di business, passando per l’impatto dei Big Data sull’organizzazione sociale e i processi decisionali, le prospettive che essi aprono per l’intelligenza artificiale e la genomica.

Una riflessione, quella che il convegno si propone, tesa anche a valutare le conseguenze che l’uso massivo di informazioni personali ha sulla vita democratica e a ribadire l’importanza fondamentale che riveste la protezione dei dati personali come garanzia e presidio di libertà.

Ecco il programma: Antonello Soro aprirà i lavori e a seguire previsti gli interventi di Franco Bernabè, Giulio Tremonti, Ilvo Diamanti, Enrico Giovannini, Stefano Ceri, Diego Piacentini, Anna Finocchiaro.