Rcs adesso ha una proprietà che la governa, dice Diego Della Valle: speriamo che lo faccia bene. Cairo? Lavora in armonia con tutti

“Del nuovo Cda di Rcs, al quale purtroppo non sono ancora riuscito ad andare, mi dicono si comporti come deve essere, in modo serio e corretto. Vediamolo lavorare, facciamolo lavorare”. A margine di un convegno alla stampa estera, Diego Della Valle ha risposto così a una domanda sulla sua posizione come azionista di Rcs, dopo l’ingresso di Urbano Cairo.

“E’ un’azienda che adesso ha una proprietà che la governa, speriamo che lo faccia bene”, ha aggiunto l’imprenditore. “Lo fa in armonia con tutti noi, credo anche con i soci che erano in cordata con noi dall’altra parte rispetto a Cairo”.

Diego Della Valle (foto Olycom)

“Se io avessi fatto l’editore, l’avrei comprata io”, ha proseguito Della Valle, riferendosi ancora a Rcs. “Lui fa l’editore e secondo me non ha fatto male a provarci. Se l’azienda se la porta a casa e la gestisce bene siamo tutti contenti”, ha ribadito, sottolineando che i rapporti con tra lui e Urbano Cairo “sono da 30 anni sempre gli stessi, buoni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Vodafone Italia e Tim in partnership per la rete mobile. Memorandum d’intesa, trattativa in esclusiva

Rai: nessuna lista di dirigenti in uscita anticipata

Apple si allea con Goldman Sachs per lanciare una carta di credito