23 gennaio 2017 | 12:33

‘House of Cards’ torna con la quinta stagione e Netflix sceglie il giorno dell’insediamento di Trump per annunciarlo

Appuntamento al 30 maggio per la quinta stagione di ‘House of Cards’. Per annunciarne il ritorno, Netflix sceglie il giorno dell’insediamento di Donald Trump. Un mini-trailer da brivido, con bandiera americana che sventola capovolta davanti al Campidoglio, un cielo grigio e in sottofondo un coretto di bambini che recita il ‘Pledge of Allegiance’, il giuramento di fedeltà alla nazione. “We make the terror”, l’unico commento su Twitter sul profilo ufficiale della serie con protagonisti Kevin Spacey e Robin Wright, nei panni del presidente Frank Underwood e della First Lady Claire.

Non è la prima volta che la piattaforma di tv online decide di mischiare realtà e finzione e annunciare una nuova stagione di una delle sue serie di maggior successo in concomitanza con appuntamenti politici. Il promo della quarta stagione era stato lanciato, in formato spot elettorale, a dicembre 2015, durante una delle pause pubblicitarie del dibattito tra i candidati per la nomination repubblicana.