Yahoo nel mirino della Sec. Dopo i cyberattacchi, l’autorità americana vuole scoprire se potevano essere comunicati prima agli investitori

Yahoo nel mirino della Sec, la Consob americana. Le autorità indagano per accertare se i cyber attacchi di cui la società di Sannyvale è stata vittima sarebbero potuti essere comunicati prima agli investitori. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali l’indagine sarebbe stata aperta lo scorso dicembre, dopo la richiesta della documentazione alla società.

Marissa Mayer

Marissa Mayer, Ceo Yahoo (foto Olycom)

Le norme vigenti prevedono che le aziende comunichino eventuali cyber rischi non appena questi possono aver un impatto sugli investitori. L’indagine è concentrata sull’attacco informatico del 2014, quando sono stati rubati dati su almeno 50 milioni di utenti. E Yahoo non ha ancora spiegato perchè ci siano voluti due anni per rendere noto l’incidente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Massimo Russo lascia la direzione Divisione digitale di Gedi e passa in Hearst come responsabile digital Western Europe

Nuovi direttori in Gnn. Grazioli al Piccolo, Giani alla Nuova Gazzetta di Modena

Perini Navi, al via campagna adv ‘A style of mind’ sviluppata da TBWA/Italia