Martin Sorrell (Wpp): con NewsBrand fermiamo le fake news e l’opacità di tanto adv online

La forza dei NewsBrand per dire basta alle fake news e all’opacità di tanto adv online.

Ad ammettere l’esitenza di “problemi” con le “fake news e le frodi sulla viewability e sui criteri di misurazione” online è Martin Sorrell, ceo di Wpp, intervenuto via video in occasione della presentazione di NewsBrand, la nuova iniziativa realizzata da GroupM con le concessionarie Manzoni A. & C., Piemme, Rcs Pubblicità e System24. “Non è più tempo per i colossi del web e dei social network”, ha detto Sorrell, “di escludere gli investitori pubblicitari e chi pianifica campagne” dalle decisioni. E’ tempo, ha aggiunto, di perseguire una “maggiore condivisione delle responsabilità per tutto ciò che finisce sui loro canali”. Un passo che, secondo Sorrell, può essere compiuto insieme ai NewsBrand, capaci di garantire “informazioni delle quali ci si possa fidare” e promuovere “ambienti sicuri per i brand”; due elementi, a suo avviso, che sono un punto di forza dei NewsBrand “di fronte agli occhi tanto del consumatore finale quanto degli investitori pubblicitari”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Nasce QRS – Qui Radio Salute, la prima web radio tv dedicata alla salute

Ikea contro il cyberbullismo con la campagna #NotInMyHomePage

“I giovani sono la linfa vitale della Moda italiana”. Intervista a Carlo Capasa, presidente della Camera Nazionale della Moda