Il futuro del giornalismo? Raccontare storie che interessino alla gente riscoprendo le sue origini di professione operaia. Il convegno della Nieman Foundation sulla post-verità (VIDEO)

I giornalisti dovrebbero tornare al contatto con la gente, liberandosi dalle briglie del potere dell’establishment. Lo ha detto la direttrice dell’Huffington Post, Lydia Polgreen, intervenendo in occasione di un convegno organizzato dalla Nieman Foundation in cui ha spiegato che “il giornalismo dovrebbe riscoprire le sue radici di professione operaia e trovare un modo per racconatare di nuovo storie veramente coinvolgenti”.

Ecco il video dell’incontro al quale hanno partecipato anche Ann Marie Lipinski (Nieman curator), Gerard Baker (editor-in-chief del ‘Wall Street Journal’), David Leonhardt (op-ed columnist del ‘New York Times’:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Al forum di Wpp Italia e TEH Ambrosetti tutto sui Millennials, la generazione che sta cambiando la società e la pubblicità

Malagò ancora contro il Governo: con quattro righe è stato ucciso il Coni

Il Wall Street Journal vara una task force contro fake news e video artefatti