Più della metà delle piccole imprese americane per il 2017 prevede di aumentare i budget pubblicitari destinati ai social. Facebook il canale più scelto (INFOGRAFICA)

Più della metà delle piccole e medie aziende americane per il 2017 ha intenzione di aumentare i propri investimenti adv sui social network. Lo riporta eMarketer riprendendo uno studio di Infusionsoft, secondo cui il 56% degli intervistati ha intenzione di puntare soprattutto su questi canali per pubblicizzarsi, mentre un terzo di loro pensa di dedicare più risorse al digital advertising e seo. Il 25% invece pensa di incrementare il budget per l’email marketing.

La maggior parte della categoria – sottolinea il sito, utilizza già almeno un social, considerato con sito e newsletter tra i principali mezzi per raggiungere i propri consumatori. Senza troppe sorprese Facebook è il canale più utilizzato, citato dal 72%, seguito da Twitter (36,5%) e Instagram (33,1%). E sempre Facebook sarà il destinatario dei maggiori investimenti, orientati oltre che sull’adv anche sui video.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nel 2018 più di un’ora di tempo sarà spesa su video online. Previsioni Zenith: investimenti adv in crescita del 19%

Assocom stima il mercato adv a +1,9%, con la tv sotto il 50%. Hub Media: urge chiarezza su gare e auditor

Agcom, crisi editoria richiede ampia riflessione, in 10 anni perso metà del peso. Cardani: Sic vale 17,6 mld