07 febbraio 2017 | 18:21

Il direttore di Rai1 Fabiano: per gli ascolti del Festival puntiamo al 45% di share. Quest’anno anche il calcio contro di noi. Il compenso di Leone? La sua esperienza e la sua competenza rispondono alle polemiche

“Ci siamo dati il 45% come share atteso: da quel dato in su siamo pronti a brindare”. A dirlo, a poche ore dal via della 67esima edizione del Festiva di Sanremo Andrea Fabiano, direttore di Rai1, parlando degli ascolti attesi per questa stasera. “Quest’anno”, ha spiegato in conferenza stampa, “oltre al classico scenario del progressivo spostamento dei volumi di ascolto dalle tv generaliste ai nuovi canali tematici, abbiamo contro un calendario del calcio che occupa 4 sere su 5: stasera c’è Roma-Fiorentina, domani il Milan, venerdì il Napoli e sabato di nuovo la Fiorentina”.

Andrea Fabiano alla conferenza stampa del Festival di Sanremo (foto Olycom)

Nel corso del suo intervento Fabiano ha replicato ai parlamentari 5Stelle che ieri in commissione Vigilanza hanno posto l’accento sulla super consulenza di Leone alla manifestazione, chiedendo di conoscere le cifre esatte del contratto e non escludendo la richiesta di un intervento della Corte dei Conti. “L’esperienza e la competenza: è questa la risposta alle polemiche”.  ”Il rapporto con Giancarlo è di consulenza: fornisce a Rai1, a Rai, alla direzione artistica il suo bagaglio di sensibilità e di competenze”, ha aggiunto. “Fa parte dell’accordo che è stato preso con la Rai”.